La nota band Dog Eat Dog ha suonato a Paderno.

Dog Eat Dog, festa dei 28 anni on the road

La band dei “Dog Eat Dog” è una di quelle che ha lasciato il segno negli anni Novanta. Così come in quelli a venire. Formatasi nel New Jersey in America, ha da subito conquistato tutti mischiando elementi quali hardcore, rap, metal aggiungendo un sax che ha dato loro un sound inconfondibile.
La sera di venerdì 8 giugno sono saliti sul palco dello Slaughter Club di Paderno Dugnano, seconda data italiana (dopo Roma) del tour “Year of the dog”. Nel 2017 la band ha sfornato 4 nuove canzoni, a più di 10 anni dal loro ultimo album “Walk with me” e proseguirà con un fitto calendario di eventi live.
A Paderno hanno sfoderato tutta la loro energia e modo unico di fare spettacolo: un concerto-festa, quelli che li hanno contraddistinti in tutto il mondo. In scaletta brani celebri degli esordi quali “Whos’ the king?”, “Pull my finger”, “Is these are good times” e la celebre “No Fronts” dal disco “All boro kings” passando da “Isms”, “Rocky” e “Step right in” fino alle ultime composizioni.

LE FOTO:

Abbiamo intervistato il cantante John J.C. Connor e il bassista Dave “Rocky” Neabore: ecco i loro commenti e l’annuncio delle loro nuove date nel festival. E, a breve, nuovi brani:

Leggi anche:  Serata in musical alla biblioteca Frera con Greaseland

Intervista a John J.C. Connor:

Intervista a Dave “Rocky” Neabore:

I video del concerto:

Torna alla home page di Settegiorni