Varese Settegiorni http://varesesettegiorni.it Thu, 24 May 2018 16:33:13 +0000 it-IT hourly 1 https://wordpress.org/?v=4.9.6 Movimento 5 Stelle Legnano invita tutti alla PETIZIONE TOUR http://varesesettegiorni.it/politica/movimento-5-stelle-legnano-invita-tutti-alla-s/ Thu, 24 May 2018 15:58:45 +0000 http://varesesettegiorni.it/?p=2640 Il Gruppo Consiliare Movimento 5 Stelle invita tutta la cittadinanza all’evento PETIZIONE TOUR, oggi, giovedì 24 maggio alle 21.00 a Palazzo Leone da Perego. Tutti invitati alla PETIZIONE TOUR L’evento nasce per promuovere la Petizione europea, strumento di partecipazione civica poco conosciuto dai cittadini italiani ma di grande rilevanza politica. La procedura di petizione dinanzi al Parlamento europeo […]

Continua la lettura di Movimento 5 Stelle Legnano invita tutti alla PETIZIONE TOUR su Varese Settegiorni.

]]>
Il Gruppo Consiliare Movimento 5 Stelle invita tutta la cittadinanza all’evento PETIZIONE TOUR, oggi, giovedì 24 maggio alle 21.00 a Palazzo Leone da Perego.

Tutti invitati alla PETIZIONE TOUR

L’evento nasce per promuovere la Petizione europea, strumento di partecipazione civica poco conosciuto dai cittadini italiani ma di grande rilevanza politica. La procedura di petizione dinanzi al Parlamento europeo è finalizzata a garantire la possibilità di comunicare con il Parlamento e di esercitare il proprio diritto di petizione, che costituisce uno dei diritti fondamentali di tutti i cittadini e residenti europei, come stabilito sia dal trattato sia dalla Carta dei diritti fondamentali (cfr. il trattato di Lisbona). Grazie alle petizioni ricevute il Parlamento, tramite la sua commissione per le petizioni, è in grado di esercitare un controllo concreto e costante del modo in cui è attuata la legislazione europea e di valutare la misura in cui le istituzioni europee rispondono alle preoccupazioni sollevate dai cittadini. Presenti alla serata ci saranno Andrea Grattarola, Portavoce M5S in Comune a Legnano, Eleonora Evi, eurodeputata M5S ed altri Portavoce regionali e nazionali.

Continua la lettura di Movimento 5 Stelle Legnano invita tutti alla PETIZIONE TOUR su Varese Settegiorni.

]]>
Comitato per Castano in piazza per presentare le nuove leve http://varesesettegiorni.it/politica/comitato-per-castano-in-piazza-per-presentare-le-nuove-leve/ Thu, 24 May 2018 13:25:04 +0000 http://varesesettegiorni.it/?p=2634 Comitato per Castano in piazza Mazzini nella mattinata di domenica 27 maggio. Ecco perché. Comitato per Castano, il gazebo in piazza Il Comitato per Castano continua a incontrare, come ha fatto più volte nei mesi scorsi, i cittadini. Il gruppo civico di minoranza infatti presenzierà con un gazebo in piazza Mazzini durante la mattinata di […]

Continua la lettura di Comitato per Castano in piazza per presentare le nuove leve su Varese Settegiorni.

]]>
Comitato per Castano in piazza Mazzini nella mattinata di domenica 27 maggio. Ecco perché.

Comitato per Castano, il gazebo in piazza

Il Comitato per Castano continua a incontrare, come ha fatto più volte nei mesi scorsi, i cittadini. Il gruppo civico di minoranza infatti presenzierà con un gazebo in piazza Mazzini durante la mattinata di domenica 27. “Abbiamo deciso di organizzare questo evento per 2 motivi – ci spiega il presidente del Comitato Alberto Moiraghi – innanzitutto vogliamo far conoscere alla cittadinanza le nuove leve che si sono affacciate all’interno del Comitato. Poi vogliamo illustrare la nostra posizione sui progetti in itinere (sostenuti dall’amministrazione), per quanto riguarda la palestra di via Acerbi e il Campo Sportivo”.

Le nuove leve

Oggi il Comitato per Castano ha già più di 20 anni, perciò le personalità che erano i motori del gruppo sono cambiate per lasciare posto a nuovi volti. “Il nostro comitato è nato nel ’94, e al suo interno si sono susseguite ormai quasi 3 generazioni – continua Moiraghi – vogliamo presentare ai cittadini i membri di quella attuale”. Infine il presidente del gruppo civico ci ha anche anticipato 5 nomi delle nuove leve, ormai concretamente attive, che presenzieranno al gazebo di domenica: Marco Quaresimin, Luigi Genoni, Angela Barzani, Marco Fontanive e Daniele Canziani.

Continua la lettura di Comitato per Castano in piazza per presentare le nuove leve su Varese Settegiorni.

]]>
Confidi Systema! conferma il proprio standing di eccellenza http://varesesettegiorni.it/economia/confidi-systema-conferma-il-proprio-standing-di-eccellenza/ Thu, 24 May 2018 11:51:09 +0000 http://varesesettegiorni.it/?p=2631 L’Assemblea dei Soci di Confidi Systema! approva il Bilancio dell’esercizio 2017, il secondo nel primo mandato successivo all’operazione straordinaria di fusione perfezionata il 1° gennaio 2016 grazie all’alleanza del sistema associativo di Confindustria Lombardia, Confartigianato Lombardia e Confagricoltura Lombardia. Confidi Systema! conferma il proprio standing E lo fa negli ambiti patrimoniale, finanziario ed economico e di servizio alle […]

Continua la lettura di Confidi Systema! conferma il proprio standing di eccellenza su Varese Settegiorni.

]]>
L’Assemblea dei Soci di Confidi Systema! approva il Bilancio dell’esercizio 2017, il secondo nel primo mandato successivo all’operazione straordinaria di fusione perfezionata il 1° gennaio 2016 grazie all’alleanza del sistema associativo di Confindustria Lombardia, Confartigianato Lombardia e Confagricoltura Lombardia.

Confidi Systema! conferma il proprio standing

E lo fa negli ambiti patrimoniale, finanziario ed economico e di servizio alle imprese pur muovendosi in un mercato di complessiva restrizione creditizia.

La Società chiude con un utile di 3 milioni di euro, fondi propri per oltre 72 milioni di euro e un Total Capital Ratio al 21,13% con un tasso di copertura delle sofferenze al 78%.

L’esigenza di mantenere solide basi patrimoniali ha potuto coniugarsi con l’impegno a servire il territorio, grazie alla consapevolezza che solo l’attenzione alla cura del capitale può consentire di supportare un sempre maggior numero di imprese nel medio e lungo termine.

Tra le innovazioni sul fronte dell’offerta vanno citate le linee di bridge financing, che hanno generato nell’anno erogazioni per oltre 11 milioni di euro e sul versante della finanza strutturata è importante la partecipazione di Confidi Systema! in qualità di sottoscrittore ad emissioni di Minibond per un volume complessivo di 20 milioni di euro. Il flusso di garanzie erogato nell’anno si è attestato a 286 milioni di contro i 256 del 2016, in linea con le previsioni del Piano industriale.

Nella Relazione all’Assemblea: gli interventi

Il Presidente Lorenzo Mezzalira esprime soddisfazione per questi risultati: “Confidi Systema! ha confermato il suo elevato standing gestionale e di servizio alle imprese. Il 2017 è stato caratterizzato da timidi segnali di recupero di competitività del Paese, testimoniati sia dalla leggera crescita del PIL che dai dati collegati al recupero dell’occupazione. Rimane tuttavia ancora complicata la dinamica riferibile al finanziamento alle imprese. Siamo convinti – prosegue Mezzalira – che una efficace gestione della finanza aziendale sia un elemento strategico centrale anche in chiave prospettica per la crescita del Paese e di tutte le aziende. Confidi Systema! è impegnato a migliorare costantemente il rapporto banca-impresa e a sperimentare con sempre maggiore impegno soluzioni di finanziamento innovative con l’obbiettivo di avvicinare il risparmio e i mercati all’economia reale”.

Per il Presidente di Confindustria Lombardia Marco Bonometti “i risultati presentati oggi oltre a confermare la lungimiranza della scelta di accorpare tutti i confidi regionali per creare un unico punto di riferimento per le pmi, testimoniano che Confidi Systema! rappresenta uno strumento vicino alle imprese e ai territori lombardi. Sappiamo bene però che il Confidi da solo non basta a sostenere gli investimenti di cui le aziende necessitano: per Confindustria Lombardia vanno ripensate e modernizzate le relazioni tra finanza e imprese per rivitalizzare il mercato creditizio e
immettere più risorse a sostegno del sistema produttivo. Uno dei nostri obiettivi – sottolinea Bonometti – è quello di istituire un tavolo di confronto con i principali gruppi bancari per trovare insieme soluzioni sostenibili che permettano a tutte le aziende, anche quelle meno virtuose, e soprattutto alle piccole imprese, di poter finanziare quegli investimenti tecnologici necessari per fare innovazione. Solo se tutto il sistema delle imprese sarà messo nelle condizioni di crescere e svilupparsi potremo rafforzare il nostro tessuto industriale e difendere le filiere produttive, filiere che rappresentano la spina dorsale del manifatturiero italiano” ha concluso Marco Bonometti.

“Il rapporto delle nostre imprese con le banche – dichiara Eugenio Massetti, Presidente Confartigianato Lombardia – resta uno degli elementi più critici della loro vita aziendale: Confidi Systema! è oggi un solido strumento per favorire l’accesso al credito e la sua rete territoriale, vicina alle imprese, rappresenta uno dei suoi punti di forza. Questa rete valorizza il prodotto garanzia con l’affiancamento alle imprese nelle scelte finanziarie più adeguate per i loro progetti aziendali e la normale gestione. Auspichiamo che la nuova governance regionale completi il percorso lombardo di semplificazione del FCG attraverso i Confidi, che migliorerà le aspettative delle MPI. Siamo certi che il positivo lavoro fatto fino ad oggi, insieme alle Associazioni e alle loro Agenzie, possa continuare, per accompagnare le imprese nelle nuove sfide del mercato”.

“Le aziende agricole della Lombardia – afferma il Presidente di Confagricoltura Lombardia Antonio Boselli – continuano a mostrare vivacità imprenditoriale e voglia di investire. Offrire loro un supporto per l’accesso al credito rimane strategico anche per il pieno utilizzo delle risorse Comunitarie che saranno messe a disposizione da Regione Lombardia sul Piano di Sviluppo Rurale per gli investimenti strutturali tra la seconda metà del 2018 e l’inizio del nuovo anno”.

Continua la lettura di Confidi Systema! conferma il proprio standing di eccellenza su Varese Settegiorni.

]]>
Festa dello Sport: color run, attività per tutti e Massimiliano Rosolino http://varesesettegiorni.it/sport/festa-dello-sport-color-run-massimiliano-rosolino/ Thu, 24 May 2018 11:48:06 +0000 http://varesesettegiorni.it/?p=2628 Apre settimana prossima la Festa dello Sport a Venegono Inferiore. Attività per tutti i gusti, alla scoperta dello sport e delle discipline per gli atleti con disabilità e l’incontro col campione olimpico di nuoto. Festa dello sport, tre giorni dedicati agli atleti Tornei, esibizioni, prove libere e incontri dal 1 al 3 giugno per la […]

Continua la lettura di Festa dello Sport: color run, attività per tutti e Massimiliano Rosolino su Varese Settegiorni.

]]>
Apre settimana prossima la Festa dello Sport a Venegono Inferiore. Attività per tutti i gusti, alla scoperta dello sport e delle discipline per gli atleti con disabilità e l’incontro col campione olimpico di nuoto.

Festa dello sport, tre giorni dedicati agli atleti

Tornei, esibizioni, prove libere e incontri dal 1 al 3 giugno per la Festa dello Sport organizzata a Venegono Inferiore. Un fitto programma di iniziative per i ragazzi e gli amanti dell’attività fisica, alla scoperta di discipline poco conosciute e del mondo delle Paralimpiadi. Fitto l’elenco degli appuntamenti: tutti i giorni si terranno le partite del torneo di volley under 13, 16, 18, Divisione C e Senior over 40. Poi il torneo di basket 3×3 all’aperto con Aquilotti e Minibasket e le prove libere. Avanti ccol torneo di tennis, ci saranno per tutta la domenica prove libere di tchoukball, tiro con l’arco, skate, nordic walking, danza e fitness, pattini in linea, Ju Jitsu e football americano.

Il programma

Inizio venerdì 1 giugno alle 19 con l’apertura dello stand gastronomico al palazzetto dello sport di Venegono Inferiore e l’esibizione della scuola di danza Asd_Armonia col gruppo “Squad”. Sabato dalle 10 alle 12, torneo di beach volley, dalle 17 gonfiabili gratis per i bambini e alle 18 la “smile run”, una manifestazione gratuita che unirà la corsa a una battaglia colorata di polveri. E dalle 21 si balla con Dj Sem. Domenica 3 giugno per tutto il giorno sarà possibile conoscere (e provare) gli sport Paralimpici grazie agli atleti della Polha Varese. Dalle 15 alle 17 torneo “Giro Sport” per tutti i “bambini” dai 5 ai 99 anni che vorranno cimentarsi e divertirsi in numerosi sport diversi. Alle 17, l’evento clou: l’incontro con il campione olimpico Massimiliano Rosolino che racconterà la sua esperienza olimpica e il mondo dello sport ad alto livello. A seguire quindi, premiazione dei tornei “Giro Sport” e dei migliori sportivi venegonesi. Alle 18, aperitivo in musica e chiusura della Festa dello Sport con il Trio Sam. Durante le tre giornate, si terranno i tornei di volley e tennis.

Continua la lettura di Festa dello Sport: color run, attività per tutti e Massimiliano Rosolino su Varese Settegiorni.

]]>
Rapinato? No era tutto falso, era una questione di droga http://varesesettegiorni.it/cronaca/rapinato-no-era-tutto-falso-era-una-questione-di-droga/ Thu, 24 May 2018 10:47:02 +0000 http://varesesettegiorni.it/?p=2625 Ci sono volute poche ore agli uomini del Commissariato di P.S. Rho Pero a chiare cosa fosse successo quella notte. Rapinato? No era tutto falso Intorno all’1 di notte di domenica 20 maggio, F.D. 22enne residente a Origgio e la fidanzata P.J 20 anni di Lainate, si sono presentati al Pronto Soccorso di Rho accompagnati da […]

Continua la lettura di Rapinato? No era tutto falso, era una questione di droga su Varese Settegiorni.

]]>
Ci sono volute poche ore agli uomini del Commissariato di P.S. Rho Pero a chiare cosa fosse successo quella notte.

Rapinato? No era tutto falso

Intorno all’1 di notte di domenica 20 maggio, F.D. 22enne residente a Origgio e la fidanzata P.J 20 anni di Lainate, si sono presentati al Pronto Soccorso di Rho accompagnati da due amici. F.D. riportato la frattura scomposta della mandibola con 40 giorni di prognosi, ha dichiarato di essere stato aggredito per rapina da un uomo con volto travisato in via Capuana a Rho.

La prima versione

I due fidanzati, F.D. e P.J. hanno dichiarato agli Agenti che poco prima mentre erano in Corso Europa nei pressi di Via Capuana avevano subito un aggressione a scopo di rapina da parte di un giovane col volto travisato il quale, apparso alle loro spalle aveva colpiva ripetutamente al volto il 22enne con numerosi e violenti pugni. Una volta al suolo lo sconosciuto gli avrebbe strappato la catena d’oro. La fidanzata, terrorizzata, è riuscita solo a gridare e chiedere aiuto a dei loro amici telefonicamente i quali giunti sul posto e constatando le gravi condizioni di F.D. hanno accompagnato entrambi in Ospedale.

Gli interrogatori

Sin dalle prime dichiarazioni i due giovani apparivano però poco credibili sulla versione dei fatti. Sono state quindi subito avviate le indagini per approfondire e chiarire meglio la vicenda. Dopo aver identificato anche gli accompagnatori, tutti e quattro sono stati interrogati in Commissariato separatamente. Ognuno di loro ha raccontato una versione difforme dall’altra. Ci sono volute poche ore agli uomini del Commissariato di P.S. Rho Pero a chiare cosa fosse successo quella notte.

Cosa è successo realmente

I poliziotti hanno scoperto quindi che F.D. accompagnata dalla fidanzata e due amici si sono recati a Rho in Via Mattei dove F.D. doveva incontrare un giovane che gli doveva una somma di denaro relativa ad una compravendita di stupefacenti. I due amici e la fidanzata sono rimasti in disparte mentre F.D. incontrava il giovane. Quest’ultimo incalzava per la somma che doveva restituire e si è avventato con contro F.D. colpendolo violentemente al volto con numerosi pugni fino a farlo sbattere per terra ed una volta sopra di lui colpirlo ancora fino a quasi tramortirlo.

Identificato l’aggressore

Il giovane che ha aggredito ed ha causato i 40 giorni di prognosi alla vittima è stato identificato dai poliziotti per R.A. di anni 18 abitante a Lainate. Nella sua abitazione sono state rinvenute poche dosi e due piante di marijuana. Al termine delle indagini R.A. è stato indagato per lesioni gravi aggravate e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. F.D. e la fidanzata P.J. sono stati invece indagati per false dichiarazioni a Pubblico Ufficiale in atti giudiziari e simulazione di reato.

Continua la lettura di Rapinato? No era tutto falso, era una questione di droga su Varese Settegiorni.

]]>
Deragliamento treno Piemonte morto passeggero di Busto Arsizio http://varesesettegiorni.it/cronaca/deragliamento-treno-caluso-sale-il-bilancio-dei-morti/ http://varesesettegiorni.it/cronaca/deragliamento-treno-caluso-sale-il-bilancio-dei-morti/#respond Thu, 24 May 2018 09:43:42 +0000 http://varesesettegiorni.it/?p=2606 Deragliamento treno Caluso: sale a due morti il bilancio dell’incidente ferroviario di ieri. Non ce l’ha fatta un 64enne residente a Busto Arsizio. Due morti Due morti e 15 feriti. E’ questo il bilancio dell’incidente ferroviario di ieri, mercoledì 23 maggio lungo la linea ferroviaria Torino-Aosta, più precisamente in frazione Arè di Caluso. Il primo […]

Continua la lettura di Deragliamento treno Piemonte morto passeggero di Busto Arsizio su Varese Settegiorni.

]]>
Deragliamento treno Caluso: sale a due morti il bilancio dell’incidente ferroviario di ieri. Non ce l’ha fatta un 64enne residente a Busto Arsizio.

Due morti

Due morti e 15 feriti. E’ questo il bilancio dell’incidente ferroviario di ieri, mercoledì 23 maggio lungo la linea ferroviaria Torino-Aosta, più precisamente in frazione Arè di Caluso. Il primo sarebbe il macchinista del treno regionale, Roberto Madau di 61 anni. L’uomo, residente ad Ivrea, nei prossimi mesi avrebbe raggiunto la pensione. La seconda vittima accertata è Stefan Aureliana, 64enne di origine romena residente nella città del Basso Varesotto, è deceduto all’arrivo all’ospedale Cto di Torino. Aureliana era l’autista del mezzo di scorta al tir che è stato travolto dal treno.

 

Treno deragliato al passaggio a livello di Caluso

Confermato un morto

Morto il macchinista

Morto e 15 feriti

Ecco chi è la prima vittima

La dinamica

Secondo le prime ricostruzioni dell’incidente sarebbe stato un tir, con targa lituana e diretto verso Caluso, ad attraversare il passaggio a livello all’altezza di Arè mentre le sbarre si stavano abbassando prima del transito del convoglio. Secondo fonti di Trenitalia i dispositivi luminosi e le sbarre del passaggio a livello erano regolarmente attive. Nello schianto, secondo le prime informazioni che giungono dal luogo dell’incidente sarebbero stati abbattuti un palo dell’illuminazione pubblica e i cavi dell’alta tensione che alimentano i convogli.

Le indagini

Sul luogo dell’incidente sono giunti il procuratore di Ivrea Giuseppe Ferrando, il comandante provinciale dei carabinieri di Torino, il colonnello Emanuele De Santis e il sindaco di Caluso Maria Rorsa Cena. Come prassi vuole sull’incidente sarà aperta un’inchiesta. Spetterà a questa definire le cause e le responsabilità.

Notizia in aggiornamento

Continua la lettura di Deragliamento treno Piemonte morto passeggero di Busto Arsizio su Varese Settegiorni.

]]>
http://varesesettegiorni.it/cronaca/deragliamento-treno-caluso-sale-il-bilancio-dei-morti/feed/ 0
Cerro, elezioni: Frassinetti e Maullu per Nuccia Berra FOTO e VIDEO http://varesesettegiorni.it/politica/cerro-elezioni-frassinetti-maullu-berra-foto-e-video/ Thu, 24 May 2018 08:46:42 +0000 http://varesesettegiorni.it/?p=2602 I due politici a sostegno di Nuccia Berra. Esponenti di FdI e FI per la candidata Nuccia Berra Sono arrivati in paese per supportare la lista “Centrodestra unito” di Nuccia Berra. Stiamo parlando dell’onorevole Paola Frassinetti di Fratelli d’Italia, arrivata al mercato cittadino di mercoledì 23 maggio, e il parlamentare europeo di Forza Italia Stefano […]

Continua la lettura di Cerro, elezioni: Frassinetti e Maullu per Nuccia Berra FOTO e VIDEO su Varese Settegiorni.

]]>
I due politici a sostegno di Nuccia Berra.

Esponenti di FdI e FI per la candidata Nuccia Berra

Sono arrivati in paese per supportare la lista “Centrodestra unito” di Nuccia Berra. Stiamo parlando dell’onorevole Paola Frassinetti di Fratelli d’Italia, arrivata al mercato cittadino di mercoledì 23 maggio, e il parlamentare europeo di Forza Italia Stefano Maullu intervenuto per un aperitivo in centro.
“Sono contenta di questa lista, coesa e unita: e questo può portare dei buoni risultati” il commento a caldo di Frassinetti.

L’INTERVENTO DI PAOLA FRASSINETTI:

L’INTERVENTO DI STEFANO MAULLU:

LE FOTO:

Continua la lettura di Cerro, elezioni: Frassinetti e Maullu per Nuccia Berra FOTO e VIDEO su Varese Settegiorni.

]]>
Cappella Funeraria perquisita, sequestrati timbri del Tribunale di Busto http://varesesettegiorni.it/cronaca/cappella-funeraria-perquisita-sequestrati-timbri-del-tribunale-di-busto/ http://varesesettegiorni.it/cronaca/cappella-funeraria-perquisita-sequestrati-timbri-del-tribunale-di-busto/#respond Thu, 24 May 2018 08:40:47 +0000 http://varesesettegiorni.it/?p=2599 Cappella funeraria perquisita a Cassano Magnago: trovati monili da donna e timbri del Tribunale di Busto Arsizio. Cappella funeraria perquisita Continuano le indagini della Guardia di Finanza di Gallarate nell’ambito del procedimento penale che ha visto coinvolti, tra gli altri, un’amministratrice di sostegno (per i reati di peculato, autoriciclaggio ed abuso d’ufficio) ed un funzionario […]

Continua la lettura di Cappella Funeraria perquisita, sequestrati timbri del Tribunale di Busto su Varese Settegiorni.

]]>
Cappella funeraria perquisita a Cassano Magnago: trovati monili da donna e timbri del Tribunale di Busto Arsizio.

Cappella funeraria perquisita

Continuano le indagini della Guardia di Finanza di Gallarate nell’ambito del procedimento penale che ha visto coinvolti, tra gli altri, un’amministratrice di sostegno (per i reati di peculato, autoriciclaggio ed abuso d’ufficio) ed un funzionario giudiziario della Procura della Repubblica presso il tribunale di Busto Arsizio (per i reati di accesso abusivo al sistema informatico, rivelazione ed utilizzazione di segreto d’ufficio corruzione e reato elettorale).

Sottratti beni per un milione di euro

L’indagine aveva portato, nel mese di marzo all’arresto degli stessi e all’iscrizione nel registro degli indagati di ulteriori cinque persone coinvolte a vario titolo, oltre al sequestro di beni e disponibilità finanziarie per un importo pari a circa un milione di euro, connesso alla sottrazione di diversi beni da parte del pubblico ufficiale.

La perquisizione

Nei giorni scorsi, su disposizione della Procura della Repubblica di Busto Arsizio, sono state eseguite delle perquisizioni locali, con l’ausilio dei militari appartenenti alla Stazione Carabinieri di Cassano Magnago, presso la cappella funeraria di famiglia dell’amministratore di sostegno, situata nel cimitero di Cassano Magnago (VA). Nel corso delle stesse sono stati rinvenuti dei monili da donna e dei timbri riportanti l’effige di uffici giudiziari del Tribunale di Busto Arsizio. Il suddetto materiale, sottoposto a sequestro, è attualmente al vaglio dell’Autorità Giudiziaria inquirente.

Continua la lettura di Cappella Funeraria perquisita, sequestrati timbri del Tribunale di Busto su Varese Settegiorni.

]]>
http://varesesettegiorni.it/cronaca/cappella-funeraria-perquisita-sequestrati-timbri-del-tribunale-di-busto/feed/ 0
Partito lo sgombero del Telos a Saronno FOTO e VIDEO http://varesesettegiorni.it/cronaca/partito-lo-sgombero-del-telos-a-saronno-foto-e-video/ Thu, 24 May 2018 07:43:00 +0000 http://varesesettegiorni.it/?p=2596 A due anni dall’ultima occupazione il Telos è tornato a Saronno. Sgombero del Telos a Saronno “Abbiamo deciso di prenderci uno spazio proprio ora perché, in questi 9 anni, l’occupazione è la pratica che abbiamo sempre portato avanti con costanza e che, ogni volta, ha ravvivato il nostro spirito…che deve continuare!” queste le parole degli […]

Continua la lettura di Partito lo sgombero del Telos a Saronno FOTO e VIDEO su Varese Settegiorni.

]]>
A due anni dall’ultima occupazione il Telos è tornato a Saronno.

Sgombero del Telos a Saronno

“Abbiamo deciso di prenderci uno spazio proprio ora perché, in questi 9 anni, l’occupazione è la pratica che abbiamo sempre portato avanti con costanza e che, ogni volta, ha ravvivato il nostro spirito…che deve continuare!” queste le parole degli appartenenti a Telos qualche giorno fa quando hanno preso uno stabile privato di via San Francesco.

Questa mattina, giovedì 24 maggio, la sorpresa: l’imposizione di sgomberare lo stabile.

Le parole di Laura Comi

Lo afferma Lara Comi, europarlamentare di Forza Italia e vicepresidente del Gruppo PPE, commentando l’esito positivo dell’azione congiunta tra le forze di Polizia di Stato, Carabinieri, Vigili del Fuoco e Polizia locale di Saronno che stamattina ha portato all’operazione di sgombero dell’immobile di via San Francesco che era stato occupato nei giorni scorsi dai “ragazzi” del Telos.

“Ringrazio sentitamente il Questore di Varese, la Prefettura di Varese, tutte le forze dell’ordine e tutte le istituzioni che, raccogliendo le preoccupazioni del Comune e dei cittadini di Saronno, si sono prontamente attivate attraverso il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza per chiudere sul nascere questa nuova esperienza di illegalità nel cuore della nostra città – le parole di Lara Comi – l’instancabile impegno delle Forze dell’Ordine a tutela della sicurezza dei cittadini è encomiabile: una certezza che dà fiducia ai cittadini saronnesi. Ora l’auspicio è che Saronno venga finalmente lasciata in pace dal Telos, i cui deliri ormai, fortunatamente, non fanno più breccia: i saronnesi meritano di vivere in un contesto di legalità e di convivenza civile”.

Continua la lettura di Partito lo sgombero del Telos a Saronno FOTO e VIDEO su Varese Settegiorni.

]]>
Nuovo sciopero nazionale del trasporto ferroviario http://varesesettegiorni.it/attualita/nuovo-sciopero-nazionale-del-trasporto-ferroviario/ http://varesesettegiorni.it/attualita/nuovo-sciopero-nazionale-del-trasporto-ferroviario/#respond Thu, 24 May 2018 06:06:22 +0000 http://varesesettegiorni.it/?p=2593 E’ in programma per questo fine settimana un nuovo sciopero nazionale del trasporto ferroviario che potrà avere ricadute anche sui convogli di Trenord. Nuovo sciopero nazionale del trasporto ferroviario Proprio Trenord infatti avvisa che “dalle ore 22.00 di sabato 26 maggio alle ore 05.59 di domenica 27 maggio 2018, i treni potranno subire ritardi, cancellazioni […]

Continua la lettura di Nuovo sciopero nazionale del trasporto ferroviario su Varese Settegiorni.

]]>
E’ in programma per questo fine settimana un nuovo sciopero nazionale del trasporto ferroviario che potrà avere ricadute anche sui convogli di Trenord.

Nuovo sciopero nazionale del trasporto ferroviario

Proprio Trenord infatti avvisa che “dalle ore 22.00 di sabato 26 maggio alle ore 05.59 di domenica 27 maggio 2018, i treni potranno subire ritardi, cancellazioni o variazioni di percorso a causa di uno sciopero nazionale del trasporto ferroviario.  Si precisa che sabato sera, i treni con orario di partenza dalla stazione di origine anteriore alle 22.00 e arrivo entro le ore 23.00 arriveranno a destinazione finale. Possibili ulteriori ripercussioni alla ripresa del servizio dalle ore 06.00 di domenica 27 maggio”.

Continua la lettura di Nuovo sciopero nazionale del trasporto ferroviario su Varese Settegiorni.

]]>
http://varesesettegiorni.it/attualita/nuovo-sciopero-nazionale-del-trasporto-ferroviario/feed/ 0
Pendolari della droga, il sindaco trasferisce il Consiglio comunale in stazione http://varesesettegiorni.it/cronaca/pendolari-della-droga-il-sindaco-trasferisce-il-consiglio-comunale-in-stazione/ Thu, 24 May 2018 06:00:36 +0000 http://varesesettegiorni.it/?p=2637 Il sindaco Cattaneo si sfoga ora spera che il Prefetto ascolti almeno il Gabibbo Pendolari della droga, ecco cosa farà il sindaco A distanza di poche ore dal viaggio tra le stazioni della droga il sindaco Dante Cattaneo e gli agenti di Polizia Locale sono tornati sulle banchine dello scalo di Ceriano per i controlli, […]

Continua la lettura di Pendolari della droga, il sindaco trasferisce il Consiglio comunale in stazione su Varese Settegiorni.

]]>
Il sindaco Cattaneo si sfoga ora spera che il Prefetto ascolti almeno il Gabibbo

Pendolari della droga, ecco cosa farà il sindaco

A distanza di poche ore dal viaggio tra le stazioni della droga il sindaco Dante Cattaneo e gli agenti di Polizia Locale sono tornati sulle banchine dello scalo di Ceriano per i controlli, che ormai sono all’ordine del giorno. «Ancora una volta soli», scrive sulla sua pagina Facebook il sindaco che racconta di uno scenario da tempo insostenibile. «Visto che i nostri appelli alle autorità preposte sono rimasti inascoltati da sei anni a questa parte e visto che anche all’indomani del servizio di “Striscia”, il via-vai di spacciatori e tossici è rimasto tale e quale, da oggi e fino a quando lo Stato non deciderà di garantire sicurezza a cittadini e pendolari, il Consiglio Comunale si trasferirà all’aperto alla stazione Ceriano-Groane. Per lo meno, durante le sedute, un risultato concreto lo otterremo: i “venditori di morte” e gli “zombie” dovranno fisicamente passarci sopra per poter continuare i propri traffici. Le istituzioni non devono arretrare, devono avanzare. Noi daremo l’esempio».

Lasciati da soli

Il sindaco non intende mollare e va avanti per la sua strada. «Come sempre, soli. Fatto salvo per la loro presenza e per il valoroso lavoro dei Carabinieri locali, infatti, nonostante gli appelli continui rivolti allo Stato e al Governo in questi anni, nessun rinforzo è arrivato – continua Cattaneo che si rivolge al Prefetto – Visto che non ha creduto a me quando dicevo che la situazione era fuori controllo, speriamo almeno dia ascolto al Gabibbo… Ora basta! Io non mollo ma avrò bisogno di tutti Voi!».

Continua la lettura di Pendolari della droga, il sindaco trasferisce il Consiglio comunale in stazione su Varese Settegiorni.

]]>
Caduta da bici e malore SIRENE DI NOTTE http://varesesettegiorni.it/cronaca/caduta-da-bici-e-malore-sirene-di-notte/ http://varesesettegiorni.it/cronaca/caduta-da-bici-e-malore-sirene-di-notte/#respond Thu, 24 May 2018 05:25:46 +0000 http://varesesettegiorni.it/?p=2589 Caduta da bici e malore, soccorsi un 36enne e un 27enne. Caduta da bici Alle 23.48 i sanitari del 118 sono stati chiamati ad intervenire in Piazza Dante a Ferno. Un uomo di 36 anni è rimasto contuso dopo una caduta dalla bici. Sul posto un’ambulanza della Croce Rossa e un’atomedica. Il 36enne è stato […]

Continua la lettura di Caduta da bici e malore SIRENE DI NOTTE su Varese Settegiorni.

]]>
Caduta da bici e malore, soccorsi un 36enne e un 27enne.

Caduta da bici

Alle 23.48 i sanitari del 118 sono stati chiamati ad intervenire in Piazza Dante a Ferno. Un uomo di 36 anni è rimasto contuso dopo una caduta dalla bici. Sul posto un’ambulanza della Croce Rossa e un’atomedica. Il 36enne è stato trasportato presso l’ospedale di Gallarate in codice giallo.

Malore a Venegono

Un 27enne, ieri sera, poco prima delle 23.30, è stato colpito da un malore mentre si trovava in via Fratelli Kennedy a Venegono Inferiore. Sul posto sono intervenuti i soccorritori della Croce Rossa in codice giallo. Dopo le prime cure, hanno trasportato il giovane in ospedale a Tradate sempre in codice giallo. Per lui condizioni mediamente critiche.

LEGGI ANCHE Console Svizzero in visita al Comando Carabinieri “Pastrengo” oppure TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Continua la lettura di Caduta da bici e malore SIRENE DI NOTTE su Varese Settegiorni.

]]>
http://varesesettegiorni.it/cronaca/caduta-da-bici-e-malore-sirene-di-notte/feed/ 0
Controlli serrati nei boschi del Parco Pineta: disarmati i pusher http://varesesettegiorni.it/cronaca/controlli-serrati-nei-boschi-del-parco-pineta-disarmati-i-pusher/ Wed, 23 May 2018 20:44:22 +0000 http://varesesettegiorni.it/?p=2586 Un vero dispiegamento di mezzi martedì pomeriggio a Tradate per effettuare l’ennesimo controllo serrato  nei boschi del parco Pineta, luogo tristemente noto per lo spaccio di droga e nelle stazioni di Tradate e Abbiate.  Costanti pattugliamenti nel parco Pineta Non solo repressione, ma anche e soprattutto prevenzione e costante presenza sul territorio. È questo il […]

Continua la lettura di Controlli serrati nei boschi del Parco Pineta: disarmati i pusher su Varese Settegiorni.

]]>
Un vero dispiegamento di mezzi martedì pomeriggio a Tradate per effettuare l’ennesimo controllo serrato  nei boschi del parco Pineta, luogo tristemente noto per lo spaccio di droga e nelle stazioni di Tradate e Abbiate.

 Costanti pattugliamenti nel parco Pineta

Non solo repressione, ma anche e soprattutto prevenzione e costante presenza sul territorio. È questo il principale obiettivo che ogni giorno gli uomini della Polizia di Stato si prefiggono al fine di aumentare sempre di più la percezione di sicurezza di tutti i cittadini.

L’incessante attività di contrasto ai fenomeni delittuosi ha portato nel pomeriggio di martedì gli uomini della Questura di Varese, coadiuvati dalle pattuglie del Rpc. di Milano e dalla Polizia locale di Tradate, a effettuare un servizio di prevenzione nel Parco Pineta del comune di Tradate. Si tratta dell’ennesima operazione di contrasto allo spaccio di droga condotta dagli organi di Polizia, oltre che dai carabinieri,  nel Tradatese.

Sequestrati coltelli, maceti, bastoni e cellulari

 

L’attività ha consentito il sequestro di numerosi oggetti, certamente riconducibili ad attività illecite; nello specifico sono stati rinvenuti all’interno della zona boschiva: due telefoni, un passaporto, cellulari, maceti, coltelli, mazze, bastoni acuminati, filo spinato ecc. Il materiale sarà sottoposto ad attento e approfondito esame da parte degli investigatori. Gli spacciatori invece questa volta l’hanno fatta franca.

 

Continua la lettura di Controlli serrati nei boschi del Parco Pineta: disarmati i pusher su Varese Settegiorni.

]]>
Console Svizzero in visita al Comando Carabinieri “Pastrengo” http://varesesettegiorni.it/attualita/console-svizzero-in-visita-al-comando-carabinieri-pastrengo/ http://varesesettegiorni.it/attualita/console-svizzero-in-visita-al-comando-carabinieri-pastrengo/#respond Wed, 23 May 2018 16:54:43 +0000 http://varesesettegiorni.it/?p=2580 Console Svizzero in visita al Comando Interregionale Carabinieri “Pastrengo” nella mattinata di oggi. Console Svizzero a Varese Nell’ambito delle attività di relazione volte a consolidare i rapporti di cooperazione internazionale tra l’Arma dei Carabinieri e le forze di polizia degli Stati confinanti, nella mattinata di oggi, 23 maggio, presso la caserma sede del Comando Provinciale […]

Continua la lettura di Console Svizzero in visita al Comando Carabinieri “Pastrengo” su Varese Settegiorni.

]]>
Console Svizzero in visita al Comando Interregionale Carabinieri “Pastrengo” nella mattinata di oggi.

Console Svizzero a Varese

Nell’ambito delle attività di relazione volte a consolidare i rapporti di cooperazione internazionale tra l’Arma dei Carabinieri e le forze di polizia degli Stati confinanti, nella mattinata di oggi, 23 maggio, presso la caserma sede del Comando Provinciale Carabinieri di Varese, il Console Generale della Svizzera in Milano, Dott. Félix Baumann, ha effettuato una visita istituzionale al Comando Interregionale Carabinieri “Pastrengo”. Il Console era accompagnato da:

Obst. Walter Schlegel, Comandante della Polizia del Cantone Grigioni;
Col. Matteo Cocchi, Comandante della Polizia del Canton Ticino;
Obst. Christian Varone, Comandante della Polizia del Cantone Vallese;
Major Marco Steck, Capo della Polizia Regionale Orientale della Polizia del Cantone Grigioni.

Il briefing

Le Autorità Elvetiche, ricevute dal Comandante Interregionale Carabinieri “Pastrengo”, Gen. C.A. Riccardo Amato, dai Comandanti delle Legioni “Lombardia” e “Piemonte e V.A.”, Gen. D. Teo Luzi e Mariano Mossa, dal Vice Comandante Interregionale Gen. B. Georg Di Pauli, dal Comandante della Regione Carabinieri Forestale Lombardia Gen. B. Simonetta De Guz, dai Comandanti Provinciali/di Gruppo di Verbania, Varese, Como, Sondrio ed Aosta, confinanti con la Svizzera, e da un rappresentante del Centro di Cooperazione di Polizia e Dogana (CCPD) di Chiasso, hanno assistito alla proiezione di un filmato istituzionale e ad un briefing afferente compiti, funzioni e articolazione territoriale del Comando Interregionale “Pastrengo”.

La visita alla Centrale Operativa

Al termine hanno effettuato una visita della Centrale Operativa del Comando Provinciale Carabinieri di Varese, ed alla mostra statica allestita nel piazzale della caserma dove sono stati esposti mezzi ed equipaggiamenti in dotazione all’Arma territoriale (Nucleo Radiomobile, Aliquote di Pronto Intervento, Artificieri Antisabotaggio, Sezioni Investigazioni Scientifiche, Tiratori Scelti, Carabinieri di Quartiere, Cinofili) e forestale.

TORNA ALLA HOME E LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Continua la lettura di Console Svizzero in visita al Comando Carabinieri “Pastrengo” su Varese Settegiorni.

]]>
http://varesesettegiorni.it/attualita/console-svizzero-in-visita-al-comando-carabinieri-pastrengo/feed/ 0
Separazioni: per i genitori in difficoltà in arrivo affitti scontati http://varesesettegiorni.it/economia/separazioni-per-i-genitori-in-difficolta-in-arrivo-affitti-scontati/ http://varesesettegiorni.it/economia/separazioni-per-i-genitori-in-difficolta-in-arrivo-affitti-scontati/#respond Wed, 23 May 2018 16:50:23 +0000 http://varesesettegiorni.it/?p=2577 Separazioni in costante aumento in Lombardia. La Regione propone nuove agevolazioni per i genitori separati in difficoltà economiche. Si tratta di un bando per ottenere uno scontro del 30% sull’affitto. Le misure sono state presentate dall’assessore alla Famiglia, Genitorialità e Pari opportunità, in attuazione della legge 18/2014 ‘Norme a tutela dei coniugi separati o divorziati, […]

Continua la lettura di Separazioni: per i genitori in difficoltà in arrivo affitti scontati su Varese Settegiorni.

]]>
Separazioni in costante aumento in Lombardia. La Regione propone nuove agevolazioni per i genitori separati in difficoltà economiche. Si tratta di un bando per ottenere uno scontro del 30% sull’affitto.
Le misure sono state presentate dall’assessore alla Famiglia, Genitorialità e Pari opportunità, in attuazione della legge 18/2014 ‘Norme a tutela dei coniugi separati o divorziati, in condizioni di disagio, in particolare con figli minori’.

Separazioni in aumento

I dati parlano chiaro. In Lombardia i genitori separati sono in contino aumento. Secondo gli ultimi dati le famiglie lombarde che vivono in regime di separazione o divorzio sono circa un milione e di queste almeno il 60% ha almeno un figlio. A fornire ulteriori dettagli è l’Istat che ha calcolato il numero di separazioni in Regione: ben 14.979, oltre 15.700 i divorzi. Un record nazionale in entrambi i casi.

Nuove agevolazioni per i genitori in difficoltà

Tra questi ovviamente sono in aumento i genitori in difficoltà economica: sono 50mila, ad esempio, a Milano i padri separati o divorziati che vivono in una condizione di disagio. Per cercare di porre rimedio interviene Regione Lombardia, che sulla scia di un tema molto caro anche al leader della Lega Matteo Salvini, ora, con la nuova giunta Fontana, si è attivata per fissare i requisiti per accedere ai finanziamenti già previsti dall’amministrazione Maroni.

Sconti sugli affitti: ecco i requisiti

In sostanza le nuove agevolazioni prevedono in particolare sconti del 30% sui contratti di locazione. Destinatari del “sostegno abitativo” sono i genitori in effettiva difficoltà economica con residenza in Lombardia da almeno 5 anni, un matrimonio alle spalle e che abbiano figli nati o adottati nel corso del matrimonio. Per accedere al bando occorre inoltre presentare un Isee inferiore a 20 mila euro e avere un contratto di locazione regolarmente registrato.  Il beneficio viene concesso di norma per un solo anno, mentre si arriva a due anni per coloro che si trovano in condizione di grave marginalità sociale. Per accedervi è necessario presentare domanda on line a partire dal prossimo 5 giugno e sino al 30 giugno 2019.

Fontana: “Misure importanti”

Il presidente della Regione Lombardia ha sottolineato che si tratta di “importanti misure a favore di genitori che rischiano di entrare nella categoria dei nuovi poveri. Proprio per questo, come Regione Lombardia, cerchiamo di prevenire i disagi ed esser loro vicini”. Due sono le linee di intervento per le quali sono stati stanziati rispettivamente 4,6 milioni di euro (bando affitto) e 1,4 milioni di euro (bando recupero immobili).

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Continua la lettura di Separazioni: per i genitori in difficoltà in arrivo affitti scontati su Varese Settegiorni.

]]>
http://varesesettegiorni.it/economia/separazioni-per-i-genitori-in-difficolta-in-arrivo-affitti-scontati/feed/ 0
Rescaldina, ladri riportano le sagome dei bimbi rubate http://varesesettegiorni.it/cronaca/rescaldina-ladri-riportano-sagome-bimbi-rubate/ Wed, 23 May 2018 16:49:10 +0000 http://varesesettegiorni.it/?p=2581 I ladri forse pentiti. Ladri riportano le sagome del “Ponte della pace” A inizio maggio ladri si erano portati via due sagome di legno che componevano il “Ponte della pace”, installazione promossa dall’associazione culturale Articolonove e Comune. L’associazione aveva lanciato un appello ai responsabili del gesto: “Coraggio, impara dai bambini: restituisci le sagome: la tua […]

Continua la lettura di Rescaldina, ladri riportano le sagome dei bimbi rubate su Varese Settegiorni.

]]>
I ladri forse pentiti.

Ladri riportano le sagome del “Ponte della pace”

A inizio maggio ladri si erano portati via due sagome di legno che componevano il “Ponte della pace”, installazione promossa dall’associazione culturale Articolonove e Comune.

L’associazione aveva lanciato un appello ai responsabili del gesto: “Coraggio, impara dai bambini: restituisci le sagome: la tua vita sarà più allegra e leggera”. E così è stato. Stamattina le sagome sono ricomparse al loro posto.

Il commento dell’associazione

“Bentornate sagome – commentano da Articolonove -! Qualche tempo fa, qualcuno aveva sottratto la prima coppia di sagome realizzate per rendere il ponte un luogo d’incontro allegro e colorato. Naturalmente il fatto aveva lasciato amarezza e incredulità per un’azione che danneggiava in modo particolare i bambini. Ma oggi che gradevole sorpresa! Le sagome sono state restituite. Grazie a chi ha accolto il nostro messaggio ma, soprattutto, grazie per aver ridato ai bambini la speranza che, nonostante tutto, la pace, la dolcezza, la bontà e l’amore sono la forza più grande per costruire un mondo migliore, il loro mondo futuro. Grazie ancora!”

Continua la lettura di Rescaldina, ladri riportano le sagome dei bimbi rubate su Varese Settegiorni.

]]>
Ecco chi è l’uomo investito e ucciso in via Novara http://varesesettegiorni.it/cronaca/ecco-chi-e-luomo-investito-e-ucciso-in-via-novara/ Wed, 23 May 2018 16:26:10 +0000 http://varesesettegiorni.it/?p=2574 Ieri notte, martedì 22 maggio, in via Novara a Legnano un uomo è stato investito da un’auto. Ecco chi è l’uomo investito e ucciso in via Novara Intorno alle 22 un uomo di 37 anni di origini albanesi ma residente a Legnano è stato travolto e ucciso da un’auto in via Novara a Legnano. Alla […]

Continua la lettura di Ecco chi è l’uomo investito e ucciso in via Novara su Varese Settegiorni.

]]>
Ieri notte, martedì 22 maggio, in via Novara a Legnano un uomo è stato investito da un’auto.

Ecco chi è l’uomo investito e ucciso in via Novara

Intorno alle 22 un uomo di 37 anni di origini albanesi ma residente a Legnano è stato travolto e ucciso da un’auto in via Novara a Legnano. Alla guida una donna di 31 anni. La giovane non ha riportato gravi conseguenze ma era comprensibilmente in stato di shock.

Investito e ucciso in via Novara VIDEO e GALLERY

 

Continua la lettura di Ecco chi è l’uomo investito e ucciso in via Novara su Varese Settegiorni.

]]>
Ecco il nuovo centro ricreativo estivo di Dairago http://varesesettegiorni.it/cultura-e-turismo/ecco-il-nuovo-centro-ricreativo-estivo-di-dairago/ Wed, 23 May 2018 16:11:19 +0000 http://varesesettegiorni.it/?p=2571 Una serata di presentazione del nuovo centro ricreativo estivo “A spasso nel tempo – Un viaggio alla scoperta delle epoche storiche”. A spasso nel tempo – Un viaggio alla scoperta delle epoche storiche Si tratta di un centro estivo particolare, che permetterà ai bambini e ai ragazzi dairaghesi – tra i 6 e i 14 […]

Continua la lettura di Ecco il nuovo centro ricreativo estivo di Dairago su Varese Settegiorni.

]]>
Una serata di presentazione del nuovo centro ricreativo estivo “A spasso nel tempo – Un viaggio alla scoperta delle epoche storiche”.

A spasso nel tempo – Un viaggio alla scoperta delle epoche storiche

Si tratta di un centro estivo particolare, che permetterà ai bambini e ai ragazzi dairaghesi – tra i 6 e i 14 anni – di conoscere diversi periodi storici, dagli antichi egizi ai giorni nostri, ma anche verso il futuro (uno a settimana, dall’11 giugno al 27 luglio e dal 27 agosto al 7 settembre), in modo divertente e creativo.

L’appuntamento è per mercoledì 23 maggio alle 21 nella biblioteca civica Leonardo da Vinci di Dairago.

Continua la lettura di Ecco il nuovo centro ricreativo estivo di Dairago su Varese Settegiorni.

]]>
S.Vittore, vandali ai giardinetti di via Roma http://varesesettegiorni.it/cronaca/s-vittore-vandali-giardinetti-via-roma/ Wed, 23 May 2018 15:27:45 +0000 http://varesesettegiorni.it/?p=2565 Vandali ai giardinetti di via Roma. Rotti gli alberelli dai vandali Un altro blitz dei vandali ai giardinetti di via Roma. E’ successo in questi giorni all’interno dell’area verde meta preferita di mamme e bimbi. Qualcuno ha rotto alcuni degli alberi che si trovavano all’interno. Altri vandalismi si erano registrati nei giorni precedenti ai danni […]

Continua la lettura di S.Vittore, vandali ai giardinetti di via Roma su Varese Settegiorni.

]]>
Vandali ai giardinetti di via Roma.

Rotti gli alberelli dai vandali

Un altro blitz dei vandali ai giardinetti di via Roma. E’ successo in questi giorni all’interno dell’area verde meta preferita di mamme e bimbi. Qualcuno ha rotto alcuni degli alberi che si trovavano all’interno.
Altri vandalismi si erano registrati nei giorni precedenti ai danni delle arnie delle api e dell’area umida de La Foppa nell’area dell’ex piattaforma ecologica. Un fatto su cui poi le opposizioni avevano replicato.

La protesta di Morlacchi

Sull’atto vandalico in via Roma interviene la lista di minoranza «Persone Per Sanvittore»: «Da tempo abbiamo sollevato la questione della sicurezza e di un efficace controllo del territorio volto a scongiurare anche gli atti vandalici – afferma il capogruppo Roberto Morlacchi -. Non è la prima volta che accadono in paese: all’inizio dell’anno 7 auto danneggiate in piazza Europa, poi un letto abbandonato in Piazza Vignati, furti al cimitero. Ora ai giardinetti. Tutte aree videosorvegliate. Possibile che gli autori non vengano identificati?”.

Continua la lettura di S.Vittore, vandali ai giardinetti di via Roma su Varese Settegiorni.

]]>
La Compagnia del Possibile fa il pieno di applausi http://varesesettegiorni.it/cultura-e-turismo/la-compagnia-del-possibile-fa-il-pieno-di-applausi/ Wed, 23 May 2018 14:16:15 +0000 http://varesesettegiorni.it/?p=2562 La Compagnia del Possibile di Parabiago riceve un vero scroscio di applausi per il loro nuovo spettacolo: “Il bello che c’è in te”, andato in scena al Teatro comunale sabato 19 maggio. La Compagnia del Possibile e il nuovo spettacolo Applausi e commozione tra il pubblico che ha partecipato al debutto della compagnia. I ragazzi […]

Continua la lettura di La Compagnia del Possibile fa il pieno di applausi su Varese Settegiorni.

]]>
La Compagnia del Possibile di Parabiago riceve un vero scroscio di applausi per il loro nuovo spettacolo: “Il bello che c’è in te”, andato in scena al Teatro comunale sabato 19 maggio.

La Compagnia del Possibile e il nuovo spettacolo

Applausi e commozione tra il pubblico che ha partecipato al debutto della compagnia. I ragazzi con disabilità del C.S.E della cooperativa La Ruota non si sono smentiti e per il sesto anno consecutivo sono riusciti a sorprenderci. La compagnia con la solita leggerezza ed ironia che la contraddistingue, è riuscita ad affrontare temi importanti che ci invitano a riflettere e ad interrogarci. Tra gli spettatori oltre a genitori ed amici erano presenti, l’assessore Elisa Lonati, il vicesindaco Adriana Nebuloni e il sindaco Raffaele Cucchi che a fine spettacolo ha invitato la platea a seguire il suggerimento dello spettacolo:  “Basta cambiare prospettiva per scoprire il bello che c’è in te!”.

Il tema del percorso

Tema cardine del percorso che ha coinvolto i ragazzi quest’anno, è stato un viaggio alla scoperta della diversità: quelle caratteristiche individuali che ci rappresentano, ma con le quali talvolta è difficile convivere. I ragazzi hanno fatto un percorso che li ha condotti a intravedere nei propri limiti e fragilità anche delle possibili risorse e delle reali qualità. Durante lo spettacolo gli spettatori sono stati accompagnati attraverso città fantasiose abitate da cittadini molto particolari e un po’ stravaganti, ma ai quali non è stato possibile non affezionarsi. Come recita uno degli attori nell’ultima scena “l’importante è cambiare prospettiva” e i ragazzi sono riusciti a farla cambiare a tutti gli spettatori. Nell’immaginario comune, infatti,  spesso alcune caratteristiche proprie della diversità sono considerate esclusivamente come limiti o fragilità. Questo è stato possibile grazie all’opportunità di rendere le tematiche trattate più accessibili tramite il teatro.

Per leggere altre notizie si rimanda alla pagine iniziale del giornale.

Continua la lettura di La Compagnia del Possibile fa il pieno di applausi su Varese Settegiorni.

]]>
Emergenza nutrie: due milioni in Lombardia http://varesesettegiorni.it/attualita/emergenza-nutrie-due-milioni-in-lombardia/ http://varesesettegiorni.it/attualita/emergenza-nutrie-due-milioni-in-lombardia/#respond Wed, 23 May 2018 13:19:40 +0000 http://varesesettegiorni.it/?p=2559 Emergenza nutrie: in Lombardia sono due milioni. Emergenza nutrie Sono almeno due milioni gli esemplari di nutrie presenti in Lombardia. Lo afferma la Coldiretti regionale in base alle stime più recenti dell’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, commentando la dichiarazione dell’assessore lombardo al Welfare che ha annunciato entro fine mese un nuovo piano […]

Continua la lettura di Emergenza nutrie: due milioni in Lombardia su Varese Settegiorni.

]]>
Emergenza nutrie: in Lombardia sono due milioni.

Emergenza nutrie

Sono almeno due milioni gli esemplari di nutrie presenti in Lombardia. Lo afferma la Coldiretti regionale in base alle stime più recenti dell’Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale, commentando la dichiarazione dell’assessore lombardo al Welfare che ha annunciato entro fine mese un nuovo piano regionale per il contenimento e l’eradicazione della specie. 

Grande proliferazione

Se dieci anni fa questi roditori potevano essere considerati un elemento esotico delle nostre campagne – spiega Coldiretti Lombardia – adesso la loro proliferazione le porta ad arrivare anche nelle periferie delle città, sulle piste ciclabili e sulle strade, oltre a ridurre a colabrodo le sponde dei canali e a devastare i campi.

Pericolo per la sicurezza

“Si tratta di una vera emergenza – spiega Ettore Prandini, Presidente di Coldiretti Lombardia – alla quale bisogna rispondere con risorse e strumenti adeguati. Questi animali, infatti, oltre a provocare danni alle colture nelle aziende agricole, sono un pericolo per la sicurezza delle persone: spingendosi sempre più verso le zone abitate e trafficate provocano incidenti e portano con sé il rischio di diffondere alcuni parassiti potenzialmente pericolosi anche per gli uomini”.

Numerosi i danni

La nutria insieme ai cinghiali e alle altre specie selvatiche – conclude la Coldiretti regionale – è responsabile ogni anno di centinaia di migliaia di euro di danni.  Si stima che negli ultimi tredici anni i danni causati dalla fauna selvatica in Lombardia abbiano superato i 17 milioni di euro.

TORNA ALLA HOME E TORNA ALLA HOME PAGE!

Continua la lettura di Emergenza nutrie: due milioni in Lombardia su Varese Settegiorni.

]]>
http://varesesettegiorni.it/attualita/emergenza-nutrie-due-milioni-in-lombardia/feed/ 0
Il Governatore Fontana a tutto campo nella sede di Netweek VIDEO http://varesesettegiorni.it/politica/il-governatore-fontana-a-tutto-campo-nella-sede-di-netweek-video/ http://varesesettegiorni.it/politica/il-governatore-fontana-a-tutto-campo-nella-sede-di-netweek-video/#respond Wed, 23 May 2018 09:52:16 +0000 http://varesesettegiorni.it/?p=2555 Il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana ha visitato ieri gli uffici di Netweek, il primo circuito di media locali a livello nazionale. Il Governatore Fontana ieri a Merate Con i giornalisti del gruppo editoriale ha affrontato diversi argomenti a partire dal problema del trasporto ferroviario che offre spesso servizi non soddisfacenti e non sempre garantisce […]

Continua la lettura di Il Governatore Fontana a tutto campo nella sede di Netweek VIDEO su Varese Settegiorni.

]]>
Il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana ha visitato ieri gli uffici di Netweek, il primo circuito di media locali a livello nazionale.

Il Governatore Fontana ieri a Merate

Con i giornalisti del gruppo editoriale ha affrontato diversi argomenti a partire dal problema del trasporto ferroviario che offre spesso servizi non soddisfacenti e non sempre garantisce sicurezza a passeggeri e lavoratori. Proprio da Merate il numero uno del Pirellone ha sottolineato che Ferrovie dello Stato ha ammesso le proprie colpe sul fronte dei mancati investimenti. Non solo ha anche aggiunto che il servizio ferroviario offerto ai pendolari lombardi “non è all’altezza della nostra Regione”.

La pedemontana

Il mancato completamento, per ora, di Pedemontana è un aspetto analizzato dal Governatore. “Ho sempre detto che è un progetto fondamentale e lo porterò a termine”.

Multiutility del Nord

“Il progetto di aggregazione va studiato bene” ha detto Fontana riferendosi alla Multiutility del Nord. “Ma sono convinto che una maggiore competività è un beneficio  che va a vantaggio di tutti i cittadini”.

Nel video le risposte del governatore lombardo.

Continua la lettura di Il Governatore Fontana a tutto campo nella sede di Netweek VIDEO su Varese Settegiorni.

]]>
http://varesesettegiorni.it/politica/il-governatore-fontana-a-tutto-campo-nella-sede-di-netweek-video/feed/ 0
False generalità e danneggiamento, cinque minorenni denunciati a Saronno http://varesesettegiorni.it/cronaca/false-generalita-e-danneggiamento-cinque-minorenni-denunciati-a-saronno/ Wed, 23 May 2018 09:37:28 +0000 http://varesesettegiorni.it/?p=2552 E’ successo lunedì sera nella centralissima piazza Schuster a Saronno. False generalità e danneggiamento, guai grossi per cinque ragazzi I carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Saronno hanno deferito alla Procura della Repubblica del Tribunale per i Minorenni di Milano cinque ragazzi saronnesi, di età compresa tra i 16 e i 17 anni, per i […]

Continua la lettura di False generalità e danneggiamento, cinque minorenni denunciati a Saronno su Varese Settegiorni.

]]>
E’ successo lunedì sera nella centralissima piazza Schuster a Saronno.

False generalità e danneggiamento, guai grossi per cinque ragazzi

I carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Saronno hanno deferito alla Procura della Repubblica del Tribunale per i Minorenni di Milano cinque ragazzi saronnesi, di età compresa tra i 16 e i 17 anni, per i reati di false generalità dichiarate a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato. I militari sono intervenuti la sera di lunedì nella centralissima piazza Schuster in Saronno, dopo aver adocchiato il gruppetto di adolescenti particolarmente chiassosi.

Uno ha tentato di sradicare un paletto da una aiuola

In realtà, mentre i carabinieri si avvicinavano, hanno notato anche che uno di loro sradicava un paletto da una delle aiuole della stessa piazza. Bloccato è stato identificato e denunciato. Ovviamente non ha fornito alcuna spiegazione in relazione al gesto da lui compiuto, asserendo di averlo fatto per mero divertimento. I militari hanno quindi chiamato i genitori a cui il giovane è stato poi affidato.

I genitori “infastiditi” per essere stati allertati dai cc

Secondo quanto ricostruito, convocati dalla pattuglia, gli stessi si sarebbero detti infastiditi perché disturbati per quella “sciocchezza”. I quattro amici, minori anch’essi, che erano in sua compagnia, sono stati invece deferiti all’autorità giudiziaria poiché, credendo di farla franca, inizialmente si sono rifiutati di fornire le proprie generalità ai carabinieri, per poi dichiararle false credendo di nascondere la loro identità. Peccato che non avevano fatto i conti con la formale identificazione che le forze dell’ordine sono tenute a compiere in questi casi. Tutti informati ovviamente i rispettivi genitori, a cui gli adolescenti sono stati riaffidati.

Continua la lettura di False generalità e danneggiamento, cinque minorenni denunciati a Saronno su Varese Settegiorni.

]]>
Treni e disagi | Il governatore Fontana: “Fs ha riconosciuto le proprie colpe” http://varesesettegiorni.it/attualita/treni-e-disagi-il-governatore-fontana-fs-ha-riconosciuto-le-proprie-colpe/ http://varesesettegiorni.it/attualita/treni-e-disagi-il-governatore-fontana-fs-ha-riconosciuto-le-proprie-colpe/#respond Wed, 23 May 2018 09:22:49 +0000 http://varesesettegiorni.it/?p=2546 “Finalmente Ferrovie dello Stato ha riconosciutole le proprie colpe”. Lo ha detto ieri  il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana  a margine di una visita alla sede meratese del  nostro Gruppo editoriale Netweek.Una visita lunga e articolata, con una tappa al mercato per incontrare i cittadini e anche un incontro con il sindaco di Merate. Il Governatore […]

Continua la lettura di Treni e disagi | Il governatore Fontana: “Fs ha riconosciuto le proprie colpe” su Varese Settegiorni.

]]>
“Finalmente Ferrovie dello Stato ha riconosciutole le proprie colpe”. Lo ha detto ieri  il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana  a margine di una visita alla sede meratese del  nostro Gruppo editoriale Netweek.Una visita lunga e articolata, con una tappa al mercato per incontrare i cittadini e anche un incontro con il sindaco di Merate.

Il Governatore Fontana impegnato per i pendolari

Quindi il numero uno di Regione Lombardia, dopo aver visitato la sede del Gruppo editoriale ha pranzato con gli imprenditori del territorio con i  quali ha discusso delle problematiche della Lombardia. Tanti i temi toccati. E tra questi ovviamente non poteva mancare quello dei treni. Proprio ieri è stato ufficializzato che le linee lecchesi sono tra le più pericolose. Ma oltre alla sicurezza esistono problemi strutturali con i pendolari che ogni giorno devono avere a che fare con ritardi e cancellazioni. “Le Ferrovie – ha continuato – hanno riconosciuto di non aver mai investito in questi anni, di non aver mai cercato di migliorare il servizio”.

Il piano industriale

Ci hanno promesso un piano industriale, vedremo quale sara’ e poi valuteremo cosa fare. Mi sembra quindi che un passo avanti e’ stato fatto. Quello che e’ certo e’ che i pendolari non possono continuare ad essere cosi’ maltrattati”.

TORNA ALLA HOME E LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Continua la lettura di Treni e disagi | Il governatore Fontana: “Fs ha riconosciuto le proprie colpe” su Varese Settegiorni.

]]>
http://varesesettegiorni.it/attualita/treni-e-disagi-il-governatore-fontana-fs-ha-riconosciuto-le-proprie-colpe/feed/ 0
Finta sede in America e affari in Italia, azienda nei guai http://varesesettegiorni.it/altro/finta-sede-in-america-e-affari-in-italia-azienda-nei-guai/ Wed, 23 May 2018 09:18:00 +0000 http://varesesettegiorni.it/?p=2549 Società di marketing ha evaso 2milioni di euro. Finta sede in America ma gli affari in Italia Nell’ambito del controllo economico del territorio in attuazione del dispositivo permanente di contrasto ai traffici illeciti, una pattuglia della compagnia di Saronno intercettava all’uscita dell’autostrada un suv di grossa cilindrata, il cui controllo consentiva di rinvenire nel vano […]

Continua la lettura di Finta sede in America e affari in Italia, azienda nei guai su Varese Settegiorni.

]]>
Società di marketing ha evaso 2milioni di euro.

Finta sede in America ma gli affari in Italia

Nell’ambito del controllo economico del territorio in attuazione del dispositivo permanente di contrasto ai traffici illeciti, una pattuglia della compagnia di Saronno intercettava all’uscita dell’autostrada un suv di grossa cilindrata, il cui controllo consentiva di rinvenire nel vano portabagagli documentazione cartacea e digitale riferita ad imprese nazionali ed estere. Esaminando il carteggio acquisito, veniva riscontrato che parte dei documenti riguardava una società estera con sede dichiarata nello Stato federato del Delaware (U.S.A.) esercente l’attività di consulenza strategica, finanziaria e di marketing.

Indagini finanziarie

L’esame della documentazione – abbinato alla consultazione del patrimonio informativo delle banche dati in uso al Corpo e all’esecuzione di mirate attività investigative – permetteva di appurare che la società statunitense era solo virtualmente residente all’estero ma, invero, aveva la sede dell’amministrazione, ovvero gli uffici di direzione effettiva in Italia, in una zona centrale di Milano ed un’unità secondaria nella provincia di Varese, luoghi in cui venivano assunte le decisioni chiave di natura commerciale, gestionale e finanziaria per fare impresa sul territorio nazionale.

Tre persone denunciate

La ricostruzione della posizione fiscale della società esterovestita, eseguita anche con le risultanze delle indagini finanziarie, ha permesso di accertare un ammontare di operazioni non dichiarate al fisco italiano di oltre 2.000.000 di euro e una corrispondente Iva evasa di circa 500.000 euro più la denuncia di tre soggetti all’Autorità Giudiziaria. Gli approfondimenti sulla natura delle operazioni effettuate sul territorio nazionale da parte della società virtualmente estera, hanno evidenziato che l’impresa svolgeva attività di consulenza strategica, finanziaria e di marketing, attraverso operazioni di bartering, consistenti nell’acquisizione di spazi pubblicitari da note emittenti televisive, per l’esecuzione di pubblicità sul territorio dello Stato, il cui pagamento a cura delle committenti imprese nazionali veniva eseguito in parte facendo ricorso ai normali canali bancari ed in parte in natura con il baratto della merce pubblicizzata. Sulla base di tutti gli elementi raccolti, le operazioni commerciali poste in essere dalla società sull’intero territorio dovranno quindi essere tassate in Italia e assoggettate anche all’imposta sul valore aggiunto, posto che tutte le prestazioni pubblicitarie sono state rese ad operatori nazionali sul territorio domestico. Tale intervento si inserisce in una più ampia strategia del Corpo finalizzata a contrastare gli effetti negativi dell’evasione fiscale internazionale che danneggia gravemente le finanze dello Stato, altera la leale concorrenza fra aziende ed impedisce l’equa ripartizione del carico fiscale tra cittadini ed imprese.

Continua la lettura di Finta sede in America e affari in Italia, azienda nei guai su Varese Settegiorni.

]]>
Ubriaca alla guida, arrestata 46enne di Origgio http://varesesettegiorni.it/cronaca/ubriaca-alla-guida-arrestata-46enne-di-origgio/ Wed, 23 May 2018 08:55:56 +0000 http://varesesettegiorni.it/?p=2543 La donna è stata fermata dai carabinieri a Caronno Pertusella. Ubriaca alla guida, ora ai domiciliari Trovata ubriaca alla guida dell’auto, finisce nei guai. I carabinieri della Stazione di Caronno Pertusella hanno eseguito un  provvedimento emesso dall’autorità giudiziaria nei confronti di una donna 46enne di Origgio, dichiarata colpevole di guida in stato di ebbrezza alcolica. […]

Continua la lettura di Ubriaca alla guida, arrestata 46enne di Origgio su Varese Settegiorni.

]]>
La donna è stata fermata dai carabinieri a Caronno Pertusella.

Ubriaca alla guida, ora ai domiciliari

Trovata ubriaca alla guida dell’auto, finisce nei guai. I carabinieri della Stazione di Caronno Pertusella hanno eseguito un  provvedimento emesso dall’autorità giudiziaria nei confronti di una donna 46enne di Origgio, dichiarata colpevole di guida in stato di ebbrezza alcolica. Al termine della notifica del provvedimento di condanna, la donna è stata sottoposta agli arresti domiciliari nella propria abitazione. Il fatto si era verificato nell’anno 2008.

Continua la lettura di Ubriaca alla guida, arrestata 46enne di Origgio su Varese Settegiorni.

]]>
Oltraggio e resistenza, arrestato 26enne a Venegono Inferiore http://varesesettegiorni.it/cronaca/oltraggio-e-resistenza-arrestato-26enne-a-venegono-inferiore/ Wed, 23 May 2018 08:49:41 +0000 http://varesesettegiorni.it/?p=2539 L’uomo era ricercato da qualche mese. Oltraggio e resistenza, ora è in carcere I carabinieri della Tenenza di Tradate, nel pomeriggio di ieri, durante i consueti controlli del territorio svolti nell’ambito dei quotidiani servizi di prevenzione e repressione dei reati, hanno fermato e arrestato un marocchino 26enne, residente a Venegono Inferiore. L’uomo era ricercato da […]

Continua la lettura di Oltraggio e resistenza, arrestato 26enne a Venegono Inferiore su Varese Settegiorni.

]]>
L’uomo era ricercato da qualche mese.

Oltraggio e resistenza, ora è in carcere

I carabinieri della Tenenza di Tradate, nel pomeriggio di ieri, durante i consueti controlli del territorio svolti nell’ambito dei quotidiani servizi di prevenzione e repressione dei reati, hanno fermato e arrestato un marocchino 26enne, residente a Venegono Inferiore. L’uomo era ricercato da qualche mese perché destinatario di un ordine di carcerazione emesso nel mese di dicembre dello scorso anno, in quanto condannato ad una pena di un anno e mezzo per i reati di oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale commessi nel 2012 sempre in Venegono Inferiore. Allontanatosi di proposito dal suo domicilio, ieri è stato localizzato, catturato e arrestato dai carabinieri della Tenenza che non avevano mai perso di vista i luoghi da lui abitualmente frequentati. Il 26enne è stato tradotto nel carcere di Varese.

Continua la lettura di Oltraggio e resistenza, arrestato 26enne a Venegono Inferiore su Varese Settegiorni.

]]>
Miss Mondo Italia 2018 eletta la candidata lombarda FOTO http://varesesettegiorni.it/attualita/miss-mondo-italia-2018-eletta-la-candidata-lombarda-foto/ http://varesesettegiorni.it/attualita/miss-mondo-italia-2018-eletta-la-candidata-lombarda-foto/#respond Wed, 23 May 2018 08:49:01 +0000 http://varesesettegiorni.it/?p=2531 Miss Mondo Italia 2018: Greta Fusari, lodigiana, eletta in rappresentanza della regione Lombardia. Miss Mondo Italia 2018 Domenica 20 Maggio, presso lo splendido Castello San Lorenzo de Picenardi (Cr), si è svolta la Finale della regione Lombardia per il concorso Miss Mondo Italia. Miss Mondo o meglio conosciuto come Miss World è il concorso di bellezza e talento più antico e […]

Continua la lettura di Miss Mondo Italia 2018 eletta la candidata lombarda FOTO su Varese Settegiorni.

]]>
Miss Mondo Italia 2018: Greta Fusari, lodigiana, eletta in rappresentanza della regione Lombardia.

Miss Mondo Italia 2018

Domenica 20 Maggio, presso lo splendido Castello San Lorenzo de Picenardi (Cr), si è svolta la Finale della regione Lombardia per il concorso Miss Mondo Italia. Miss Mondo o meglio conosciuto come Miss World è il concorso di bellezza e talento più antico e prestigioso del mondo, rappresentato da più di oltre 140 nazioni e con un seguito di più di due miliardi di persone. Miss Mondo Italia è la selezione nazionale ufficiale per eleggere la candidata italiana a Miss World.

Le rappresentanti lombarde

Durante la finale hanno partecipato le signorine più belle della nostra regione che sono state selezionate nel corso dell’anno con cura e discrezione. Le finaliste premiate a fine serata sono state ben nove conquistando il posto per la Finale Nazionale 2018 che si terrà nel mese di giugno a Gallipoli.

La classifica

La prima classificata è stata la lodigiana Greta Fusari conquistando il titolo di Miss Mondo Lombardia e ottenendo un contratto annuale con la prestigiosa agenzia di moda e spettacolo Gd Model.

– Seconda classificata la varesina Marialaura Caccia

– Terza classificata la milanese Giorgia Perrone

– Quarta classificata la milanese Martina Stumbo

Leggi anche:  Donazione di organi e tessuti la Giornata Nazionale

– Quinta classificata la pavese Sabina Defilippi

– Sesta classificata la varesina Melania  Ferraro

– Settima classificata la bergamasca Beatrice Limonta

– Ottava classificata la mantovana Chiara Cappellari

La fascia di Miss del Web votata dal pubblico a casa è andata alla domese Selena Russo (Cenerentola di Val Antrona in arte)

Miss Mondo Italia 2018 eletta la candidata lombarda FOTO

Gli ospiti

Il concorso è stato coordinato ed organizzato dal responsabile regionale Herald Benjamin Banushi e condotto da Leo Lionel che ha intrattenuto e presentato nelle varie uscite le signorine più belle della nostra regione. L’evento è stato un vero e proprio spettacolo. Oltre al concorso di bellezza e alla splendida cornice del castello, la serata ha visto la presenza di artisti che hanno saputo regalare momenti magici intrattenendo il pubblico: Greta Ray con che ha deliziato i presenti con la sua splendida voce e a seguire il cantante Obba Niwe con la sua deliziosa musica latina. Per non parlare del passo a due eseguito da Beatrice ed Oscar entrambi alunni del liceo coreutico di Bergamo.

Continua la lettura di Miss Mondo Italia 2018 eletta la candidata lombarda FOTO su Varese Settegiorni.

]]>
http://varesesettegiorni.it/attualita/miss-mondo-italia-2018-eletta-la-candidata-lombarda-foto/feed/ 0
Pedibus Turate: i complimenti dei “colleghi” di Mozzate http://varesesettegiorni.it/attualita/pedibus-turate-i-complimenti-dei-colleghi-di-mozzate/ Wed, 23 May 2018 08:38:25 +0000 http://varesesettegiorni.it/?p=2528 Pedibus Turate: dopo il debutto ufficiale di lunedì, in vista della partenza di settembre, i volontari del “Piedibus Mozzate”, che fin da subito hanno supportato il Comitato Genitori turatese, tengono a esprimere i loro complimenti per la partenza del progetto. Pedibus Turate: i complimenti da Mozzate Dopo le riunioni private e l’incontro pubblico in sala […]

Continua la lettura di Pedibus Turate: i complimenti dei “colleghi” di Mozzate su Varese Settegiorni.

]]>
Pedibus Turate: dopo il debutto ufficiale di lunedì, in vista della partenza di settembre, i volontari del “Piedibus Mozzate”, che fin da subito hanno supportato il Comitato Genitori turatese, tengono a esprimere i loro complimenti per la partenza del progetto.

Pedibus Turate: i complimenti da Mozzate

Dopo le riunioni private e l’incontro pubblico in sala consigliare per spiegare la nascita e l’organizzazione della loro associazione, il “Piedibus Mozzate” ha accolto positivamente il primo viaggio del pedibus del Comitato Genitori. “Siamo molto felici nell’apprendere che la vostra grande volontà di far partire in via sperimentale il servizio pedibus si sia avverata, è solo l’inizio di una grande e favolosa avventura che sicuramente vi appagherà sia come volontari che como genitori. Vedrete, sarà una scalata continua di emozioni, soddisfazioni e felicità. Il nostro supporto è stato solo la rampa di lancio per il vostro progetto e di questo ne siamo orgogliosi e vi ricordiamo che restiamo a vostra disposizione per domande, dubbi o confronti. Ormai siete a tutti gli effetti i nostri cari “cugini”! Buon lavoro a tutto il Comitato Genitori Turate”. Così hanno commentato il presidente Manuela Franchini e la segretario Laura Codoro del “Piedibus Mozzate”.

Continua la lettura di Pedibus Turate: i complimenti dei “colleghi” di Mozzate su Varese Settegiorni.

]]>
Incidente stradale a Laveno Mombello, soccorse due donne SIRENE DI NOTTE http://varesesettegiorni.it/cronaca/incidente-stradale-a-laveno-mombello-soccorse-due-donne-sirene-di-notte/ http://varesesettegiorni.it/cronaca/incidente-stradale-a-laveno-mombello-soccorse-due-donne-sirene-di-notte/#respond Wed, 23 May 2018 05:25:33 +0000 http://varesesettegiorni.it/?p=2524 Incidente stradale a Laveno Mombello soccorse due donne di 33 e 46 anni. Incidente stradale a Laveno Mombello Alle 5.30 a Laveno Mombello, due auto si sono scontrate in Armando Diaz. Nello scontro sono rimaste coinvolte due donne di 33 e 46 anni. Sul posto un’ambulanza della Croce Rossa di Gavirate, che ha trasportato i […]

Continua la lettura di Incidente stradale a Laveno Mombello, soccorse due donne SIRENE DI NOTTE su Varese Settegiorni.

]]>
Incidente stradale a Laveno Mombello soccorse due donne di 33 e 46 anni.

Incidente stradale a Laveno Mombello

Alle 5.30 a Laveno Mombello, due auto si sono scontrate in Armando Diaz. Nello scontro sono rimaste coinvolte due donne di 33 e 46 anni. Sul posto un’ambulanza della Croce Rossa di Gavirate, che ha trasportato i feriti presso l’ospedale di Varese Circolo. Sul luogo dell’incidente anche la Compagnia dei Carabinieri di Luino per i rilievi di legge.

Malore a Samarate

Chiamata all’ 1.41 ai centrali dell’Azienda Regionale Emergenza Urgenza. Richiesto un intervento in via Tevere a Samarate. Un’ambulanza della Croce Rossa ha soccorso una donna di 41 anni che ha accusato un malore. La donna è stata trasferita, in codice verde, presso il pronto soccorso dell’ospedale di Gallarate per controlli. Le sue condizioni non destano preoccupazione.

LEGGI ANCHE Investito e ucciso in via Novara VIDEO e GALLERY  oppure TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Continua la lettura di Incidente stradale a Laveno Mombello, soccorse due donne SIRENE DI NOTTE su Varese Settegiorni.

]]>
http://varesesettegiorni.it/cronaca/incidente-stradale-a-laveno-mombello-soccorse-due-donne-sirene-di-notte/feed/ 0
Investito e ucciso in via Novara VIDEO e GALLERY http://varesesettegiorni.it/cronaca/investito-e-ucciso-in-via-novara/ Tue, 22 May 2018 21:33:23 +0000 http://varesesettegiorni.it/?p=2519 Ancora una tragedia sulle strade legnanesi, dove un uomo è stato investito e ucciso martedì sera 22 maggio. Investito e ucciso a Legnano Incidente stradale dall’esito mortale poco prima delle 22 in via Novara a Legnano. Un uomo è stato investito e ucciso da un’automobile di passaggio. Della vittima per il momento non si conoscono […]

Continua la lettura di Investito e ucciso in via Novara VIDEO e GALLERY su Varese Settegiorni.

]]>
Ancora una tragedia sulle strade legnanesi, dove un uomo è stato investito e ucciso martedì sera 22 maggio.

Investito e ucciso a Legnano

Incidente stradale dall’esito mortale poco prima delle 22 in via Novara a Legnano. Un uomo è stato investito e ucciso da un’automobile di passaggio. Della vittima per il momento non si conoscono le generalità: si tratterebbe di uno straniero dell’età apparente di circa 40 anni. Il condizionale è d’obbligo perché non è stato trovato alcun documento d’identità. Vestito con un paio di jeans chiari, scarpe da ginnastica di colore scuro, una felpa nera e una maglietta marrone, l’uomo aveva con sé il cellulare.

Automobilista sotto shock

Pare che l’uomo abbia attraversato la strada in un punto scarsamente illuminato. Alla guida della vettura che l’ha travolto, una Fiat 500, c’era donna di 31 anni che stava percorrendo via Novara in direzione Busto Arsizio. Sul posto sono intervenute la Polstrada, la Polizia locale e la Protezione civile, oltre a un’automedica e a un’ambulanza della Croce rossa di Legnano. Quest’ultima ha accompagnato l’automobilista al Pronto soccorso dell’ospedale cittadino. La giovane non ha riportato gravi conseguenze ma era comprensibilmente in stato di shock.

 

Il recupero della salma

Il corpo senza vita del pedone giaceva in un campo a lato della strada. Le forze dell’ordine hanno provveduto a coprirlo con un telo, in attesa del nulla osta del magistrato al recupero della salma, che è arrivato verso le 23.30. La Polizia locale intanto invita chiunque avesse informazioni utili per l’identificazione della vittima a rivolgersi al comando di corso Magenta.

TORNA ALLA HOME PAGE E LEGGI TUTTE LE NOTIZIE

 

Continua la lettura di Investito e ucciso in via Novara VIDEO e GALLERY su Varese Settegiorni.

]]>
Gatto Panceri in Frera a Tradate col suo nuovo cd http://varesesettegiorni.it/cultura-e-turismo/gatto-panceri-in-frera-a-tradate-col-suo-nuovo-cd/ Tue, 22 May 2018 16:20:33 +0000 http://varesesettegiorni.it/?p=2516 “Pelle d’oca e lividi” e’ il dodicesimo album in carriera di Gatto Panceri e uscirà il 25 maggio. E’ un cd in cui come al solito Gatto Panceri firma tutti i testi e tutte le musiche dei 19 brani contenuti ma è soprattutto il primo album di inediti anche interamente arrangiato e autoprodotto da lui. Venerdì sera la presentazione in […]

Continua la lettura di Gatto Panceri in Frera a Tradate col suo nuovo cd su Varese Settegiorni.

]]>
“Pelle d’oca e lividi” e’ il dodicesimo album in carriera di Gatto Panceri e uscirà il 25 maggio. E’ un cd in cui come al solito Gatto Panceri firma tutti i testi e tutte le musiche dei 19 brani contenuti ma è soprattutto il primo album di inediti anche interamente arrangiato e autoprodotto da lui. Venerdì sera la presentazione in Frera.

Gatto Panceri presenta il suo nuovo album

Un disco ambizioso costato 4 anni di lavoro, figlio di un copioso investimento di risorse proprie da parte dell’artista, in controtendenza rispetto alla media dei recording budget attualmente in atto nel settore della discografia, per lasciare campo libero alla creatività nel segno della qualità e della continua e costante ricerca di un suono originale e convincente, in linea con i migliori standard di sempre.

Una collezione di 19 brani quasi tutti inediti

Una collezione di ben 19 brani (18 inediti e un remake di uno dei primi grandi successi di ‘Un qualunque posto fuori o dentro di te’) strutturata in forma di concept-album, perché un Cantautore e Autore capace e prolifico non si risparmia, né si schernisce mai.

Un cd in cui Gatto Panceri rivela una sorprendente modernità di scrittura, guardando al presente e al futuro delle tendenze in atto in ambito musicale, ma con la statura  compositiva e produttiva che solo un autore pregiato conosce e sa attuare.

Un progetto di ampio respiro rock-soul, in cui chitarre e ritmica, vocalità e intimità la fanno da padrone, costituendo il fil rouge dell’intera track-list che si rivolge indistintamente a un pubblico intergenerazionale, per la varietà dei suoni e la coerenza e l’attualità dei temi trattati con immediatezza comunicativa e altrettanta efficacia sonora, e testi che si stampano in testa al primo ascolto.

Un doppio cd al prezzo di uno

 

“Pelle d’oca e lividi” dura 74 minuti globali, un record assoluto di durata per un cd singolo in Italia; praticamente un materiale che solitamente si pubblicherebbe in  un doppio cd ma che per volere dell’artista sarà stampato e venduto al prezzo di uno … Gatto in questo cd  ha suonato molte delle chitarre acustiche, delle elettriche, alcune dobro, tutte le midi, la  baritona, tutte le percussioni, il kazoo, l’armonica  a bocca, il cayon , il vocoder, il vibrafono, l’ukulele bass, degli elementi di batteria, APP telefoniche di strumenti virtuali, alcune tastiere e ha scritto e eseguito in sovraincisione tutte le tracce vocali dei cori.

Al progetto discografico hanno collaborato nomi di spicco

Sono però comunque tanti i nomi di spicco hanno collaborato agli arrangiamenti; ottimi i 17 musicisti che hanno suonato alternandosi nei 19 brani: Diego Corradin, Filadelfo Castro, Simone Aiello, Patrick Dijvas giusto per fare qualche nome. Roberto  Guarino ha mixato dall’alto della sua esperienza e masterizzato a Guidonia il disco al fianco di Gatto.

Continua la lettura di Gatto Panceri in Frera a Tradate col suo nuovo cd su Varese Settegiorni.

]]>
Daniel è stato ritrovato http://varesesettegiorni.it/cronaca/daniel-ritrovato/ Tue, 22 May 2018 16:06:50 +0000 http://varesesettegiorni.it/?p=2513 E’ stato ritrovato Daniel, era scomparso. La notizia dal fratello di Daniel “Daniel è stato ritrovato, sta bene. Ringraziamo di cuore ognuno di voi”. Queste le parole con cui il fratello del 17enne scomparso da Legnano dalla giornata di ieri, ha reso noto il lieto fine della vicenda. In tanti lo cercavano La notizia che […]

Continua la lettura di Daniel è stato ritrovato su Varese Settegiorni.

]]>
E’ stato ritrovato Daniel, era scomparso.

La notizia dal fratello di Daniel

“Daniel è stato ritrovato, sta bene. Ringraziamo di cuore ognuno di voi”.
Queste le parole con cui il fratello del 17enne scomparso da Legnano dalla giornata di ieri, ha reso noto il lieto fine della vicenda.

In tanti lo cercavano

La notizia che del giovane non si avevano notizie aveva fatto il giro del web. Tantissime le persone che avevano condiviso sui social l’appello dei familiari per invitare chi avesse visto il giovane a contattare i carabinieri.

Continua la lettura di Daniel è stato ritrovato su Varese Settegiorni.

]]>
Elezioni comunali, confusione social: “rubata” la pagina Facebook di Forza Italia http://varesesettegiorni.it/politica/elezioni-comunali-confusione-social-rubata-la-pagina-facebook-di-forza-italia/ Tue, 22 May 2018 15:44:15 +0000 http://varesesettegiorni.it/?p=2510 Nella campagna social per le elezioni comunali di Venegono Superiore anche qualche colpo basso. Elezioni comunali, la pagina di Forza Italia per il candidato sbagliato Non solo il vicesindaco e l’ormai ex commissario, Intesa Civica si “prende” anche la pagina Facebook di Forza Italia. Dall’indomani della rottura del candidato sindaco Fabiano Lorenzin con il partito […]

Continua la lettura di Elezioni comunali, confusione social: “rubata” la pagina Facebook di Forza Italia su Varese Settegiorni.

]]>
Nella campagna social per le elezioni comunali di Venegono Superiore anche qualche colpo basso.

Elezioni comunali, la pagina di Forza Italia per il candidato sbagliato

Non solo il vicesindaco e l’ormai ex commissario, Intesa Civica si “prende” anche la pagina Facebook di Forza Italia. Dall’indomani della rottura del candidato sindaco Fabiano Lorenzin con il partito di Berlusconi e gli alleati leghisti, il volto social della sezione forzista venegonese ha iniziato a parteggiare, in un centro senso, “contro se stesso”. Dal 30 aprile precisamente quando ha pubblicato il nostro articolo sulla nascita di Intesa Civica. E così da allora. Sulla pagina di Forza Italia Venegono il simbolo di Intesa Civica, liste e gli articoli che parlano della squadra che il 10 giugno affronterà il centrodestra unito e le altre liste in campo. Ultimo, il post del candidato consigliere Alessandro Limido:

Confusione pre-elettorale

Ecco cosa può succedere quando chi gestisce una pagina Facebook si candida in un’altra lista. Unico membro del “team” di gestione della pagina Forza Italia Venegono Superiore è infatti il vicesindaco Olga Maggi, tra i nomi della squadra di Intesa Civica. Alla quale, a quanto pare, nessuno del partito ha pensato di togliere le autorizzazioni di gestione della finestra social di Forza Italia, nonostante la delicata campagna elettorale. 

 

Continua la lettura di Elezioni comunali, confusione social: “rubata” la pagina Facebook di Forza Italia su Varese Settegiorni.

]]>
Shopping con banconote false, fermate tre persone di Busto Garolfo http://varesesettegiorni.it/cronaca/shopping-con-banconote-false-fermate-tre-persone-di-busto-garolfo/ Tue, 22 May 2018 15:31:27 +0000 http://varesesettegiorni.it/?p=2507 La perquisizione ha permesso di arrestare due di loro, mentre il terzo è stato denunciato. Shopping con banconote false a Rapallo Tre persone di Busto Garolfo sono state sorprese dal nucleo radiomobile a fare shopping per le vie di Rapallo con undici banconote da 50 euro false. La segnalazione ai carabinieri è arrivata dal titolare […]

Continua la lettura di Shopping con banconote false, fermate tre persone di Busto Garolfo su Varese Settegiorni.

]]>
La perquisizione ha permesso di arrestare due di loro, mentre il terzo è stato denunciato.

Shopping con banconote false a Rapallo

Tre persone di Busto Garolfo sono state sorprese dal nucleo radiomobile a fare shopping per le vie di Rapallo con undici banconote da 50 euro false. La segnalazione ai carabinieri è arrivata dal titolare di una tabaccheria dove i tre avevano appena acquistato due pacchetti di sigarette con una delle banconote false. La perquisizione ha permesso di arrestare due di loro, un 20enne e un 31enne, perché in possesso di altre banconote false, mentre la tera persona, un complice di 37 anni, non avendo con sé soldi falsificati, è stato denunciato a piede libero.

TORNA ALLA HOME PER LEGGERE LE ALTRE NOTIZIE

Continua la lettura di Shopping con banconote false, fermate tre persone di Busto Garolfo su Varese Settegiorni.

]]>
Happiness a Cislago: torna il “Paese dei bimbi in festa” http://varesesettegiorni.it/cultura-e-turismo/happiness-a-cislago-torna-il-paese-dei-bimbi-in-festa/ Tue, 22 May 2018 14:40:51 +0000 http://varesesettegiorni.it/?p=2504 Happiness a Cislago: mentre le previsioni meteo annunciano finalmente l’arrivo della prima ondata di caldo rovente, con un team di oltre settanta volontari che lavoreranno ininterrottamente per tre giorni, l’Associazione Amici dell’Infanzia si prepara a tingere di blu Cislago e a mettere al centro i bambini, con “Happiness 2018 – Nel Paese dei Bimbi in […]

Continua la lettura di Happiness a Cislago: torna il “Paese dei bimbi in festa” su Varese Settegiorni.

]]>
Happiness a Cislago: mentre le previsioni meteo annunciano finalmente l’arrivo della prima ondata di caldo rovente, con un team di oltre settanta volontari che lavoreranno ininterrottamente per tre giorni, l’Associazione Amici dell’Infanzia si prepara a tingere di blu Cislago e a mettere al centro i bambini, con “Happiness 2018 – Nel Paese dei Bimbi in Festa!”

Happiness a Cislago: torna il “Paese dei bimbi in festa”

Spettacoli, giochi, attività e laboratori saranno protagonisti della tradizionale kermesse di due giorni dedicata all’infanzia, ambientata nell’area festa della scuola dell’infanzia Sacra Famiglia, in Piazza E. Toti 41 a Cislago, dove albergheranno colori, allegria, musica, danza e divertimento assicurato per tutte le età. Numerosi gli appuntamenti pensati e previsti anche per i più grandicelli, con ottimo cibo e musica per tutti i gusti. Tantissime le prenotazioni già ricevute per il consueto appuntamento con “Il Cortile dei Sapori”: tra i numerosi piatti che si potranno gustare, succulenti primi, trippa, bruscitt con polenta, costine al forno e molto molto altro. Regina incontrastata della festa, l’immancabile salamella. Per informazioni e prenotazioni: 349 0921774 o info@amicidellinfanzia.org. L’appuntamento è per sabato 26 e domenica 27 maggio.

Continua la lettura di Happiness a Cislago: torna il “Paese dei bimbi in festa” su Varese Settegiorni.

]]>
Borse di studio per medici specializzandi, Astuti (Pd): “Troppo poche” http://varesesettegiorni.it/politica/borse-di-studio-per-medici-specializzandi-astuti-pd-troppo-poche/ Tue, 22 May 2018 14:10:33 +0000 http://varesesettegiorni.it/?p=2501 Il consigliere regionale del Partito Democratico Samuele Astuti contro la decisione della Regione per le borse di studio: “Perchè non si fa come il Veneto?”. Borse di studio per medici specializzandi, è polemica Cinquantacinque borse di studio per medici specializzandi, oltre a quelle previste dal Ministero della Salute. Cinque in più rispetto a un anno […]

Continua la lettura di Borse di studio per medici specializzandi, Astuti (Pd): “Troppo poche” su Varese Settegiorni.

]]>
Il consigliere regionale del Partito Democratico Samuele Astuti contro la decisione della Regione per le borse di studio: “Perchè non si fa come il Veneto?”.

Borse di studio per medici specializzandi, è polemica

Cinquantacinque borse di studio per medici specializzandi, oltre a quelle previste dal Ministero della Salute. Cinque in più rispetto a un anno fa ma con nuove condizioni. Queste saranno riservate ai soli residenti in Lombardia da almeno 3 anni. E si prevede di introdurre il vincolo alla permanenza negli ospedali della Regione per almeno tre anni nei cinque successivi alla laurea. Per la provincia di Varese si prevede l’assegnazione di sei borse di studio. “Non è la risposta che ci attendevamo – commenta il consigliere Pd Samuele Astuti – Gallera dice che la Giunta ci ha messo una pezza. In verità al massimo un cerotto”.

“Mancanza di programmazione”

“Oggi in Lombardia c’è un emergenza e di fronte a situazioni urgenti si agisce con provvedimenti conseguenti – dichiara Astuti -. La carenza di medici specialisti è un problema notevole, dovuto alla mancanza di programmazione da parte della Regione. La delibera appena approvata dalla Giunta non è la risposta che ci attendevamo. L’assessore Gallera dice che la giunta regionale ci ha messo una pezza, la verità è che ci ha messo al massimo un cerotto. Addirittura offensivo per chi tutti i giorni si impegna assumendosi rischi importanti. A parlare sono i numeri: mentre il Veneto, che ha due sole facoltà di medicina e chirurgia, paga con risorse proprie 90 borse l’anno per altrettanti specializzandi, la Lombardia, che ha sette facoltà e diciannove IRCCS, ne paga in proprio solo 55 di cui sei per la provincia di Varese. Perché la Regione Lombardia non fa almeno come il Veneto? Spostare il problema nel futuro non serve a nessuno.”

Continua la lettura di Borse di studio per medici specializzandi, Astuti (Pd): “Troppo poche” su Varese Settegiorni.

]]>
Made in Italy, ok dalla Regione a mozione per etichettature http://varesesettegiorni.it/politica/made-in-italy-ok-dalla-regione-a-mozione-per-etichettature/ Tue, 22 May 2018 13:57:43 +0000 http://varesesettegiorni.it/?p=2498 Il Pirellone approva la mozione sull’etichettatura e la tracciabilità del Made in Italy. Ora la palla al Governo per trattare al Parlamento Europeo. Made in Italy, Monti (Lega): “Difesa delle nostre produzioni ed eccellenze” E’ stata votata oggi al Pirellone una mozione per sollecitare il Governo ad attivarsi nel Parlamento Europeo per bloccare il Regolamento […]

Continua la lettura di Made in Italy, ok dalla Regione a mozione per etichettature su Varese Settegiorni.

]]>
Il Pirellone approva la mozione sull’etichettatura e la tracciabilità del Made in Italy. Ora la palla al Governo per trattare al Parlamento Europeo.

Made in Italy, Monti (Lega): “Difesa delle nostre produzioni ed eccellenze”

E’ stata votata oggi al Pirellone una mozione per sollecitare il Governo ad attivarsi nel Parlamento Europeo per bloccare il Regolamento Ue sulle etichettature che penalizzerebbe profondamente i prodotti italiani. “Con la mozione approvata oggi,”, spiega il consigliere leghista Emanuele Monti, Presidente della Commissione Sanità, “non solo chiediamo al Governo di attivarsi presso tutte le istituzioni Ue competenti. Ma anche di individuare gli strumenti legislativi e tutte le iniziative atte a salvaguardare l’etichettatura, la provenienza e la tracciabilità dei nostri prodotti e degli ingredienti primari, al fine di promuovere le produzioni interamente realizzate in Italia”.

“Battaglia storica della Lega”

“La difesa dei prodotti locali – aggiunge Monti – è una storica battaglia della Lega, che adesso interessa l’intero patrimonio nazionale. Oggi i prodotti agroalimentari realizzati in Italia non sono adeguatamente valorizzati, poiché non sempre si distinguono da quelli parzialmente o interamente lavorati e realizzati all’estero. Escludere, come intende fare il regolamento approvato a Bruxelles, dall’obbligo di etichettatura sia i marchi ‘tarocchi’ che quelli registrati penalizza fortemente la nostra economia ed in particolar modo le piccole aziende,  uniche destinatarie degli obblighi. Il risultato è che rischiamo di vedere il mercato inondato da falsi di bassa qualità spacciati per eccellenze italiane”. “È sempre più sentita – conclude il consigliere leghista – l’esigenza dei produttori lombardi per tutelare i propri prodotti di azioni che evitino la concorrenza sleale del finto Made in Italy. La Lombardia deve difendere quelle produzioni tradizionali che, specie in campo alimentare,  contraddistinguono la nostra Regione per l’alta qualità delle sue produzioni”.

Continua la lettura di Made in Italy, ok dalla Regione a mozione per etichettature su Varese Settegiorni.

]]>
Cerro, elezioni: Settegiorni vi aspetta al mercato per votare http://varesesettegiorni.it/politica/cerro-settegiorni-mercato-votare/ Tue, 22 May 2018 13:38:51 +0000 http://varesesettegiorni.it/?p=2495 Ci sarà uno stand dove potrete votare. Saremo al mercato, voterete il vostro candidato sindaco Nuova iniziativa di Settegiorni in vista delle elezioni comunali del 10 giugno a Cerro Maggiore: Settegiorni vi farà votare. Come? La mattina di mercoledì 23 maggio saremo al mercato cittadino di Cerro con un nostro stand per raccogliere la vostra […]

Continua la lettura di Cerro, elezioni: Settegiorni vi aspetta al mercato per votare su Varese Settegiorni.

]]>
Ci sarà uno stand dove potrete votare.

Saremo al mercato, voterete il vostro candidato sindaco

Nuova iniziativa di Settegiorni in vista delle elezioni comunali del 10 giugno a Cerro Maggiore: Settegiorni vi farà votare. Come? La mattina di mercoledì 23 maggio saremo al mercato cittadino di Cerro con un nostro stand per raccogliere la vostra preferenza sul candidato sindaco.
Potrete scegliere tra i 7 nomi in lista e mettete il vostro voto nell’urna! Ma non solo: potrete indicare la problematica che, secondo voi, il nuovo sindaco dovrà affrontare da subito.
I risultati del sondaggio verranno pubblicati sul numero in edicola da venerdì 25 maggio.

Continua la lettura di Cerro, elezioni: Settegiorni vi aspetta al mercato per votare su Varese Settegiorni.

]]>
Incidente all’incrocio, Panda distrutta http://varesesettegiorni.it/cronaca/incidente-allincrocio-panda-distrutta/ Tue, 22 May 2018 13:28:27 +0000 http://varesesettegiorni.it/?p=2492 Incidente a Legnano all’incrocio tra via Zaroli e via Correnti. Incidente all’incrocio, coinvolte due donne Schianto all’incrocio tra via Zaroli e via Correnti, all’Olmina. Poco dopo le 13.30 una Suzuki Vitara e una Fiat Panda. L’incidente, avvenuto per cause in corso di accertamento, ha coinvolto due donne di 38 e 67 anni. Sul posto sono […]

Continua la lettura di Incidente all’incrocio, Panda distrutta su Varese Settegiorni.

]]>
Incidente a Legnano all’incrocio tra via Zaroli e via Correnti.

Incidente all’incrocio, coinvolte due donne

Schianto all’incrocio tra via Zaroli e via Correnti, all’Olmina. Poco dopo le 13.30 una Suzuki Vitara e una Fiat Panda. L’incidente, avvenuto per cause in corso di accertamento, ha coinvolto due donne di 38 e 67 anni. Sul posto sono intervenuti gli uomini della Polizia locale, un’ambulanza della Croce rossa e il carro attrezzi.

Traumi al torace e al volto

Ad avere la peggio è stata la 38enne alla guida della Panda. La donna è stata accompagnata in codice giallo al Pronto soccorso dell’ospedale di Legnano con traumi al torace e al volto. La sua utilitaria è andata completamente distrutta.

Continua la lettura di Incidente all’incrocio, Panda distrutta su Varese Settegiorni.

]]>
Affido familiare, se ne parla a Dairago http://varesesettegiorni.it/cultura-e-turismo/affido-familiare-se-ne-parla-a-dairago/ Tue, 22 May 2018 12:43:19 +0000 http://varesesettegiorni.it/?p=2489 Affido familiare, una serata inforativa al cineauditorium parrocchiale Paolo VI di Dairago (piazza Burgaria). Affido familiare: l’incontro Continuano gli incontri e le serate informative a Dairago. Questa volta tocca all’evento sull’affido familiare. La serata è in programma per giovedì 24 maggio alle 21 ed è organizzata dall’azienda So.le (azienda speciale consortile per la gestione dei […]

Continua la lettura di Affido familiare, se ne parla a Dairago su Varese Settegiorni.

]]>
Affido familiare, una serata inforativa al cineauditorium parrocchiale Paolo VI di Dairago (piazza Burgaria).

Affido familiare: l’incontro

Continuano gli incontri e le serate informative a Dairago. Questa volta tocca all’evento sull’affido familiare. La serata è in programma per giovedì 24 maggio alle 21 ed è organizzata dall’azienda So.le (azienda speciale consortile per la gestione dei servizi sociali) in collaborazione con la parrocchia San Genesio di Dairago e l’associazione AffiDandoci.

I cittadini potranno fare domande e chiedere delucidazioni sulle modalità di accoglienza temporanea di un bambino direttamente agli operatori del servizio Affidi di So.le. Inoltre, ci si potrà confrontare direttamente con alcune famiglie affidatarie.

Per informazioni, è possibile contattare l’ufficio Affidi di So.le al numero 0331.1816368 o al 334.8083016, oppure mandare un’email all’indirizzo affidi@ascsole.it.

Continua la lettura di Affido familiare, se ne parla a Dairago su Varese Settegiorni.

]]>
Acido solforico al posto dello shampoo, 13enne ustionato http://varesesettegiorni.it/cronaca/acido-solforico-al-posto-dello-shampoo-13enne-ustionato/ http://varesesettegiorni.it/cronaca/acido-solforico-al-posto-dello-shampoo-13enne-ustionato/#respond Tue, 22 May 2018 12:33:55 +0000 http://varesesettegiorni.it/?p=2486 Acido solforico al posto dello shampoo: un ragazzino di 13 anni è rimasto ustionato mentre faceva la doccia a casa di amici. Acido solforico al posto dello shampoo Un ragazzino di 13 anni è rimasto ustionato nella serata di ieri sera mentre faceva la doccia a casa di amici nel comune di Comabbio. Dalle prime notizie apprese, l’episodio […]

Continua la lettura di Acido solforico al posto dello shampoo, 13enne ustionato su Varese Settegiorni.

]]>
Acido solforico al posto dello shampoo: un ragazzino di 13 anni è rimasto ustionato mentre faceva la doccia a casa di amici.

Acido solforico al posto dello shampoo

Un ragazzino di 13 anni è rimasto ustionato nella serata di ieri sera mentre faceva la doccia a casa di amici nel comune di Comabbio. Dalle prime notizie apprese, l’episodio è stato classificato come accidentale. Il ragazzino infatti, avrebbe erroneamente utilizzato il contenitore con l’acido lasciato dai proprietari vicino alla doccia, presumibilmente scambiandolo per shampoo.

I soccorsi

Le urla del 13enne hanno attirato i presenti che, capito cosa fosse accaduto, hanno immediatamente chiamato i soccorsi. Sul posto sono arrivati i sanitari del 118 e i Carabinieri. Richiesto anche l’intervento dell’elisoccorso che ha trasportato il ragazzino presso l’ospedale di Legnano. Qui è stato ricoverato con ustioni di secondo grado al volto, alle spalle, all’addome e alle braccia. Le sue condizioni sono serie ma non è in pericolo di vita.

LEGGI ANCHE Laghi lombardi stanziati 150mila euro da Regione Lombardia  oppure TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Continua la lettura di Acido solforico al posto dello shampoo, 13enne ustionato su Varese Settegiorni.

]]>
http://varesesettegiorni.it/cronaca/acido-solforico-al-posto-dello-shampoo-13enne-ustionato/feed/ 0
Denunciata 38enne per aver sottratto 8000 euro ad una 90enne http://varesesettegiorni.it/cronaca/denunciata-38enne-per-aver-sottratto-8000-euro-ad-una-90enne/ Tue, 22 May 2018 10:26:48 +0000 http://varesesettegiorni.it/?p=2482 I Carabinieri della Stazione di Fagnano Olona hanno deferito alla procura di Busto Arsizio una 38enne di Gorla Minore, operai e pregiudicata per reati di furto in abitazione e indebito utilizzo di mezzi di pagamento. Denunciata 38enne per aver sottratto 8000 euro ad una 90enne Una donna di 38 anni di Gorla Minore, nel novembre […]

Continua la lettura di Denunciata 38enne per aver sottratto 8000 euro ad una 90enne su Varese Settegiorni.

]]>
I Carabinieri della Stazione di Fagnano Olona hanno deferito alla procura di Busto Arsizio una 38enne di Gorla Minore, operai e pregiudicata per reati di furto in abitazione e indebito utilizzo di mezzi di pagamento.

Denunciata 38enne per aver sottratto 8000 euro ad una 90enne

Una donna di 38 anni di Gorla Minore, nel novembre 2017, approfittando di una indiretta conoscenza di una donna di 90 anni, ha asportato dall’abitazione di questa a Fagnano Olona la carta bancomat e il codice pin. Nelle settimane successive al furto fino ai primi giorni di quest’anno, la 38enne ha effettuato complessivamente 32 prelievi da 250 euro ciascuno per un totale di 8000 euro.

L’identificazione

L’errore commesso dalla donna è stato quello di effettuare tutti i prelievi nello stesso sportello bancomat della medesima filiale a Fagnano Olona. Qui è in funzione una videocamera che riprende gli utenti che utilizzano il bancomat. In questo modo è stato facile identificare la donna.

 

 

Continua la lettura di Denunciata 38enne per aver sottratto 8000 euro ad una 90enne su Varese Settegiorni.

]]>
2000 pannetti di hashish stipati su un camion carico di elettrodomestici. Un maxi sequestro di droga per un milione e 200 mila euro http://varesesettegiorni.it/cronaca/2000-pannetti-di-hashish-stipati-su-un-camion-carico-di-elettrodomestici-un-maxi-sequestro-di-droga-per-un-milione-e-200-mila-euro/ Tue, 22 May 2018 10:19:51 +0000 http://varesesettegiorni.it/?p=2479 I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Saronno venerdì scorso hanno sequestrato 240 chilogrammi di hashish contenuti all’interno del cassone di un autocarro condotto da un corriere di nazionalità rumena che è stato arrestato. Stipati negli imballaggi degli elettrodomestici 200o panetti di hashish L’operazione è scattata a seguito di un accertamento eseguito […]

Continua la lettura di 2000 pannetti di hashish stipati su un camion carico di elettrodomestici. Un maxi sequestro di droga per un milione e 200 mila euro su Varese Settegiorni.

]]>
I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Saronno venerdì scorso hanno sequestrato 240 chilogrammi di hashish contenuti all’interno del cassone di un autocarro condotto da un corriere di nazionalità rumena che è stato arrestato.

Stipati negli imballaggi degli elettrodomestici 200o panetti di hashish

L’operazione è scattata a seguito di un accertamento eseguito sul veicolo proveniente dall’estero, in transito per l’Italia e che, per motivi da accertare, si trovava a Venegono Superiore. Il carico sospetto, costituito da alcuni pallet imballati e perfettamente sigillati, il cui peso non corrispondeva a quanto avrebbero dovuto contenere, cioè grossi elettrodomestici, è stato dunque ispezionato dai militari dell’Arma che, date le circostanze, hanno preferito approfondire il controllo.

La sorpresa non ha tardato a palesarsi: dalla prima pedana sezionata, nella parte inferiore racchiusa da una gabbia in legno, sono usciti fuori cinque voluminosi involucri confezionati con una spessa membrana di nastro adesivo, che a loro volta contenevano un impressionante numero di panetti di hashish. Stessa cosa per il secondo pallet controllato all’interno del cassone del camion.

Arrestato il corriere rumeno

Il conducente del mezzo di nazionalità rumena è stato dichiarato in arresto e ovviamente non ha fornito indicazioni su quanto appena constatato. L’arresto è stato convalidato, ma è stato disposta la sua immediata scarcerazione.

Un milione e 200 mila euro: maxi sequestro di droga

La sostanza stupefacente trasportata è stata sequestrata e subito quantificata: il peso totale è risultato di 240 chilogrammi circa per un totale di poco più di 2.000 panetti di hashish. Il valore stimato sul mercato si aggira attorno al milione e duecentomila euro.

Sono in corso indagini per verificare la provenienza e la destinazione dell’ingente quantitativo di stupefacente sequestrato.

Continua la lettura di 2000 pannetti di hashish stipati su un camion carico di elettrodomestici. Un maxi sequestro di droga per un milione e 200 mila euro su Varese Settegiorni.

]]>
Laghi lombardi stanziati 150mila euro da Regione Lombardia http://varesesettegiorni.it/economia/laghi-lombardi-stanziati-150mila-euro-da-regione-lombardia/ http://varesesettegiorni.it/economia/laghi-lombardi-stanziati-150mila-euro-da-regione-lombardia/#respond Tue, 22 May 2018 09:53:08 +0000 http://varesesettegiorni.it/?p=2471 Regione Lombardia ha stanziato 150mila euro per interventi di sicurezza e vigilanza sui laghi lombardi. Laghi lombardi stanziati 150mila euro da Regione Lombardia Ad annunciarlo è stato il Presidente del Consiglio regionale della Lombardia Alessandro Fermi, dopo che nella mattina ieri la Giunta regionale ha approvato la delibera che stabilisce l’entità economica degli stanziamenti per ciascuna autorità […]

Continua la lettura di Laghi lombardi stanziati 150mila euro da Regione Lombardia su Varese Settegiorni.

]]>
Regione Lombardia ha stanziato 150mila euro per interventi di sicurezza e vigilanza sui laghi lombardi.

Laghi lombardi stanziati 150mila euro da Regione Lombardia

Ad annunciarlo è stato il Presidente del Consiglio regionale della Lombardia Alessandro Fermi, dopo che nella mattina ieri la Giunta regionale ha approvato la delibera che stabilisce l’entità economica degli stanziamenti per ciascuna autorità di bacino lacuale, che nell’esecuzione degli interventi potrà coinvolgere direttamente la Polizia provinciale, la Guardia costiera e la Guardia di Finanza.

“Miglioriamo sicurezza e vigilanza”

“Promuovere e realizzare nuovi interventi e servizi per migliorare la sicurezza e la vigilanza sui nostri laghi e facilitare l’organizzazione del servizio di pronto soccorso e assistenza alla navigazione lacuale: è con queste finalità che Regione Lombardia ha stanziato 150 mila euro per finanziare quest’anno specifici accordi di programma con le autorità di bacino e i Comuni” ha spiegato Fermi.

I dettagli

L’autorità di bacino del Lario potrà contare nel 2018 su 40mila euro, ai quali cui si aggiungono 12mila euro per analoghe attività di vigilanza, intervento e soccorso sul Ceresio.

Le parole dell’assessore

“Il finanziamento per il 2018 ribadisce, da parte della Regione, la volontà di sostenere gli enti preposti alla gestione del demanio affinchè possano esercitare al meglio i loro compiti di controllo e vigilanza. La sicurezza della navigazione è un tema prioritario e strettamente connesso allo sviluppo e alla promozione delle vie navigabili lombarde”, ha dichiarato l’assessore alle Infrastrutture, trasporti e mobilità sostenibile Claudia Maria Terzi.

LEGGI ANCHE Pensionato pusher arrestato a Cavaria con Premezzo http://varesesettegiorni.it/cronaca/pensionato-pusher-arrestato-a-cavaria-con-premezzo/ oppure TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!

Continua la lettura di Laghi lombardi stanziati 150mila euro da Regione Lombardia su Varese Settegiorni.

]]>
http://varesesettegiorni.it/economia/laghi-lombardi-stanziati-150mila-euro-da-regione-lombardia/feed/ 0
Il Giro d’Italia 2018 arriva in Lombardia http://varesesettegiorni.it/sport/il-giro-ditalia-2018-arriva-in-lombardia/ Tue, 22 May 2018 09:45:53 +0000 http://varesesettegiorni.it/?p=2476 Giro d’Italia 2018: domani, mercoledì 23 maggio 2018, nel Bresciano, dopodomani, giovedì 24 maggio 2018, fra Milanese e Pavese. Giro d’Italia 2018 Il Giro d’Italia 2018 è partito per la prima volta fuori dall’Europa il 4 maggio, a Gerusalemme. Il termine è previsto con la “presa di Roma” delle due ruote per domenica 27 maggio. […]

Continua la lettura di Il Giro d’Italia 2018 arriva in Lombardia su Varese Settegiorni.

]]>
Giro d’Italia 2018: domani, mercoledì 23 maggio 2018, nel Bresciano, dopodomani, giovedì 24 maggio 2018, fra Milanese e Pavese.

Giro d’Italia 2018

Il Giro d’Italia 2018 è partito per la prima volta fuori dall’Europa il 4 maggio, a Gerusalemme. Il termine è previsto con la “presa di Roma” delle due ruote per domenica 27 maggio. Come sempre sono 21 le tappe toccate, spalmate su un totale di 3.546,2 km. L’edizione 2018 è considerata adatta agli “scalatori” per via delle pendenze di grande difficoltà.

Tappe lombarde

Oggi, 22 maggio 2018, si tornerà a inforcare la bicicletta alla volta della 16esima tappa Trento-Rovereto, per poi arrivare alla lombarda 17esima tappa mercoledì 23 maggio. Riva del Garda-Iseo saranno 155 km di media montagna; mentre la 18esima tappa di giovedì 24 maggio ad Abbiategrasso-Prato Nevoso conterà 196 km, sempre di media montagna.

I favoriti

Il borsino dei favoriti, ora che la gara è nelle zone bollenti, si concentra su Simon Yates, Tom Dumoulin, Richard Carapaz e Miguel Angel Lopez.

Dal lago alla Franciacorta

Iseo s’è vestita a festa per la tappa bresciana del Giro: guarda come il centro della cittadina lacustre è stato allestito ad hoc. Ma non è solo Iseo: anche la Franciacorta ha risposto positivamente organizzando una raffica di eventi.

Leggi anche:  Primo Consiglio regionale in Lombardia: nuovo presidente dell’assise il comasco Fermi

Il Giro d’Italia 2018 arriva in Lombardia

Giro d’Italia ad Abbiategrasso

Giovedì 24 maggio scatterà da piazza Vittorio Veneto ad Abbiategrasso la diciottesima tappa del Giro d’Italia da Bià  a Prato Nevoso. Grande attesa in tutta la cittadina. Piazza Vittorio Veneto sarà il cuore pulsante della giornata; qui si troverà il palco foglio-firma per le squadre e anche il villaggio commerciale ovviamente tinto di rosa che aiuterà gli abbiatensi a immergersi nello spirito della gara.

Ecco tutte le chiusure, il percorso e gli orari.

Il Giro d’Italia 2018 arriva in Lombardia

Poi la Lomellina

Dopo l’avvio il gruppo passerà da Vigevano, Mortara, Castello d’Agogna e Candia Lomellina, per poi abbandonare la provincia pavese ed entrare in quella d’Alessandria, con l’ingresso a Casale Monferrato. Si tratta ovviamente di una tappa di pianura, con una secca salita finale. A decidere la frazione saranno gli ultimi quindici chilometri: tutti in salita, con pendenze costanti intorno al 7%.

Ah… e c’è anche la Polizia Stradale di Lecco in campo!

Continua la lettura di Il Giro d’Italia 2018 arriva in Lombardia su Varese Settegiorni.

]]>
Parco degli Aironi: sabato il torneo “Ultima Campanella” http://varesesettegiorni.it/attualita/parco-degli-aironi-sabato-il-torneo-ultima-campanella/ Tue, 22 May 2018 09:22:13 +0000 http://varesesettegiorni.it/?p=2468 Parco degli Aironi: si avvicina la fine della scuola e per tanti bambini sta per suonare l’«Ultima Campanella». Così si intitola la giornata di sport e divertimento che, giunta alla quinta edizione, si terrà sabato nella grande area verde cittadina. Parco degli Aironi: sabato il torneo “Ultima Campanella” L’Istituto comprensivo Clerici, il Comitato Genitori, la […]

Continua la lettura di Parco degli Aironi: sabato il torneo “Ultima Campanella” su Varese Settegiorni.

]]>
Parco degli Aironi: si avvicina la fine della scuola e per tanti bambini sta per suonare l’«Ultima Campanella». Così si intitola la giornata di sport e divertimento che, giunta alla quinta edizione, si terrà sabato nella grande area verde cittadina.

Parco degli Aironi: sabato il torneo “Ultima Campanella”

L’Istituto comprensivo Clerici, il Comitato Genitori, la cooperativa Ardea Onlus, la Consulta dello Sport, la Proloco e la Protezione civile, con il contributo dell’Unione Esercenti e il Patrocinio del Comune, hanno organizzato una mattinata ricca di sana attività fisica. Alle 8.30 gli alunni della primaria e della secondaria formeranno il «grande pedibus» verso il parco, dove alle 9.30 inizieranno i giochi, che termineranno alle 11.30 per lasciare spazio alla merenda, ai saluti e alle premiazioni.

Continua la lettura di Parco degli Aironi: sabato il torneo “Ultima Campanella” su Varese Settegiorni.

]]>
Aiutateci a trovare Daniel, il 17enne scomparso da Legnano http://varesesettegiorni.it/cronaca/aiutateci-a-trovare-daniel-il-17enne-scomparso-da-legnano/ Tue, 22 May 2018 09:17:27 +0000 http://varesesettegiorni.it/?p=2465 Daniel doveva recarsi a scuola ma non ci è mai andato. Aiutateci a trovare Daniel Daniel Marafon è un ragazzo di 17 anni è scomparso ieri, lunedì 21 maggio, da Legnano. Non si hanno sue notizie da quando è uscito da casa, in zona stazione a Legnano, per andare a scuola all’Istituto Superiore Bernocchi. Sarebbe […]

Continua la lettura di Aiutateci a trovare Daniel, il 17enne scomparso da Legnano su Varese Settegiorni.

]]>
Daniel doveva recarsi a scuola ma non ci è mai andato.

Aiutateci a trovare Daniel

Daniel Marafon è un ragazzo di 17 anni è scomparso ieri, lunedì 21 maggio, da Legnano. Non si hanno sue notizie da quando è uscito da casa, in zona stazione a Legnano, per andare a scuola all’Istituto Superiore Bernocchi. Sarebbe dovuto entrare a scuola alle 10.30 ma non ci è mai andato. Il suo telefono cellulare è stato tracciato da un ripetitore telefonico di via Napoli alle 22. Questo ha un raggio di azione di un km circa. Le forze dell’ordine sono state immediatamente avvertite.

Come riconoscerlo

Daniel è un ragazzo alto e magro. Al momento della scomparsa indossava una felpa nera con un teschio stilizzato. E’ uscito con la bicicletta, una mountain bike nera.

Chiunque lo veda è pregato di rivolgersi ai carabinieri di Legnano.

Continua la lettura di Aiutateci a trovare Daniel, il 17enne scomparso da Legnano su Varese Settegiorni.

]]>
Inveruno: momentanea interruzione del servizio di energia elettrica http://varesesettegiorni.it/attualita/inveruno-momentanea-interruzione-servizio-energia-elettrica/ Tue, 22 May 2018 08:34:55 +0000 http://varesesettegiorni.it/?p=2462 Momentanea interruzione del servizio di energia elettrica a Inveruno per effettuare lavori sugli impianti. Inveruno: momentanea interruzione del servizio di energia elettrica Oggi, martedì 22 maggio, dalle 9 alle 10.30 e, nel pomeriggio, dalle 14.30 alle 16.30, verrà interrotto il servizio di energia elettrica a Inveruno, nella frazione di Furato, per permettere al gestore del […]

Continua la lettura di Inveruno: momentanea interruzione del servizio di energia elettrica su Varese Settegiorni.

]]>
Momentanea interruzione del servizio di energia elettrica a Inveruno per effettuare lavori sugli impianti.

Inveruno: momentanea interruzione del servizio di energia elettrica

Oggi, martedì 22 maggio, dalle 9 alle 10.30 e, nel pomeriggio, dalle 14.30 alle 16.30, verrà interrotto il servizio di energia elettrica a Inveruno, nella frazione di Furato, per permettere al gestore del servizio di effettuare dei lavori sugli impianti.
Nello specifico, le zone interessare dagli interventi sono via Boves (ai civici 6, da 1 a 3, 15 e sn), via Legnano (6, 1a, 31 e 41), via Mocchetti (2, 30 e 15) e via Cattaneo (sn).

L’energia elettrica potrebbe essere momentaneamente riattivata durante i lavori, ma E-distribuzione consiglia agli utenti di non utilizzare gli ascensori nella fasce orarie indicate.
Per informazioni, è possibile visitare il sito e-distribuzione.it o inviare un SMS al numero 320.2041500 riportando il codice POD (IT001E…) in bolletta.

Continua la lettura di Inveruno: momentanea interruzione del servizio di energia elettrica su Varese Settegiorni.

]]>
Piscina Parabiago, la riapertura slitta ancora http://varesesettegiorni.it/cronaca/piscina-parabiago-la-riapertura-slitta-ancora/ Tue, 22 May 2018 07:27:11 +0000 http://varesesettegiorni.it/?p=2459 Piscina Parabiago, Amga comunica che la riapertura avverrà martedì 29 maggio. Piscina Parabiago: le verifiche Proseguono, all’interno della piscina di Parabiago, le operazioni di verifica degli impianti e delle strutture, messi a dura prova dal nubifragio abbattutosi sulla nostra zona la scorsa settimana. Dopo i tre giorni di chiusura stabiliti da un’ordinanza sindacale, l’impianto avrebbe […]

Continua la lettura di Piscina Parabiago, la riapertura slitta ancora su Varese Settegiorni.

]]>
Piscina Parabiago, Amga comunica che la riapertura avverrà martedì 29 maggio.

Piscina Parabiago: le verifiche

Proseguono, all’interno della piscina di Parabiago, le operazioni di verifica degli impianti e delle strutture, messi a dura prova dal nubifragio abbattutosi sulla nostra zona la scorsa settimana. Dopo i tre giorni di chiusura stabiliti da un’ordinanza sindacale, l’impianto avrebbe dovuto riaprire al pubblico nella giornata di oggi.

L’ordinanza di chiusura continua

La riapertura non potrà avvenire però. Proprio in queste ore, infatti, si sta procedendo a prorogare tale ordinanza, per poter concedere ai tecnici tutto il tempo necessario per garantire la sicurezza dell’impianto. L’ordinanza durerà fino a lunedì 28 maggio. La piscina invece potrebbe riaprire i battenti nella giornata di martedì 29 maggio.

Continua la lettura di Piscina Parabiago, la riapertura slitta ancora su Varese Settegiorni.

]]>