Cyberbullismo, cybermobbing e cyberstalking. Minacce e insidie nella Rete.

Cyberbullismo, un convegno all’Istituto Barbara Melzi

E’ il titolo della serata, proposta dall’Istituto Barbara Melzi in collaborazione con l’associazione Energie in comune per giovedì 28 novembre, alle 21. Il convegno vuole essere un momento di formazione e di riflessione su alcune tematiche di grande attualità, che interrogano adulti ed educatori. “Saranno presenti autorevoli testimoni i quali, dai loro punti di osservazione privilegiati, potranno fornire indicazioni importanti sui fenomeni legati all’utilizzo della Rete – spiegano i promotori dell’iniziativa -, che spesso rischia di trasformarsi, da  risorsa e luogo di confronto, a uno spazio non governato in cui prevalgono istinto e aggressività . L’obiettivo non è la repressione dei comportamenti, ma la promozione di una cultura del rispetto e della collaborazione in cui ciascuno, reso consapevole delle conseguenze delle proprie azioni, può essere protagonista di dinamiche virtuose e proattive”.

Ospiti illustri e autorevoli

La sintesi, affidata all’assessore regionale al Welfare Giulio Gallera, sarà preceduta dagli interventi del preside professor Flavio Merlo e della referente legnanese dell’associazione Roberta Paparatto che rappresenteranno le ragioni dell’iniziativa. Seguiranno, moderati dal giornalista Sergio La Torre, gli interventi delle psicologhe Martina  Mai ed Elena Pinciroli e degli avvocati Elisa Colombo e Tiberio Massironi della Camera penale di Busto Arsizio che da tempo hanno attivato progetti di prevenzione nelle scuole del territorio sia dal punto di vista psicologico che legale. La loro lettura dei fenomeni di cyberbullismo verrà puntualmente declinata in situazioni reali da Andrea Savino, admin di pagine social, da Daniele Ruggeri, comandante della Polizia  locale di Legnano, e da Stefano Dati, giornalista free lance. “Ospiti illustri e autorevoli che offriranno letture eterogenee e complementari di fenomeni tanto discussi, quanto poco compresi che attraversano la vita delle giovani generazioni” concludono gli organizzatori della serata.

Leggi anche:  Biglietterie automatiche Trenord, ci prova anche la Lega

 

TORNA ALLA HOME PAGE E LEGGI TUTTE LE NOTIZIE