Dotazioni alla Polizia locale: anche Castano Primo tra i Comuni a ricevere il cofinanziamento di Regione Lombardia.

Dotazioni alla Polizia locale: il bando

Castano Primo al sesto posto tra i Comuni ad aver partecipato al bando regionale relativo all’acquisto di strumenti tecnici per i Comandi di Polizia locale per il 2019. La notizia è stata ufficializzata nella giornata di martedì 9 luglio 2019. In particolare, il Piano prevede l’acquisto di radio portatili, dash cam e bodycam.

Il progetto e i costi

Il progetto presentato dal Comune di Castano prevedeva la spesa di 11.433,84 euro. Vincendo, il Comune ha ottenuto un finanziamento regionale per 9.147,07 euro. Il piano motivato di assegnazione del cofinanziamento per l’acquisto di dotazioni tecnico strumentali è il risultato del bando indetto con decreto 5029/2019 e prevede il contestuale impegno della spesa a favore dei beneficiari con erogazione delle somme entro il 28 febbraio 2020, a seguito della positiva valutazione della rendicontazione delle spese sostenute, da prodursi entro il 31 dicembre 2019.

Leggi anche:  Castano Primo, 17enne investito mentre era in bici

“Strumenti che agevoleranno gli agenti”

Dichiara il sindaco Giuseppe Pignatiello: “Ringrazio Regione Lombardia che ci ha sostenuto con un finanziamento importante, dove circa l’80% della spesa è a loro carico. Sicuramente tali strumenti agevoleranno gli agenti del Comando di Polizia locale nello svolgimento del proprio servizio istituzionale al servizio dei cittadini Castanesi. Proseguiremo poi nelle opere di miglioramento al fine di rendere la Città sempre più sicura. Concludo ringraziando i tecnici della Polizia locale che hanno redatto il progetto cercando di portare a casa questo risultato positivo”.

LEGGI ANCHE: Impianti sportivi, “Dalla Regione oltre 71mila euro”