Giornata della disabilità, le associazioni legnanesi Anffas, Aias e Uildm colgono questa opportunità come occasione per sollecitare i cittadini e le Amministrazioni comunali a sensibilizzarsi su questi temi.

Giornata della disabilità, l’appello di Anffas, Aias e Uildm

“Il 3 dicembre è la Giornata internazionale delle persone con disabilità, istituita nel 1981 dalla Commissione Europea, in accordo con le Nazioni Unite, allo scopo di promuovere una più diffusa e approfondita conoscenza sui temi della disabilità; nonché per sostenere la piena inclusione delle persone con disabilità in ogni ambito della vita e per allontanare ogni forma di discriminazione e violenza” ricordano i tre sodalizi legnanesi che promuovono e tutelano i diritti delle persone con disabilità. “Cogliamo questa opportunità come occasione per sollecitare i cittadini e le Amministrazioni comunali a sensibilizzarsi su questi temi, che riguardano una parte di cittadini della comunità, ma di cui essi fanno parte a pieno titolo e a pieno titolo devono poter godere degli stessi diritti di tutti, sulla base di uguaglianza e pari opportunità”.

Piccoli gesti quotidiani come rispettare i parcheggi dedicati

“L’attenzione e il rispetto si possono tradurre per i cittadini in piccoli gesti quotidiani quali per esempio – semplicemente – rispettare i parcheggi dedicati, che non sono un privilegio come molti credono, ma necessari per chi ha seri problemi di deambulazione – proseguono Anffas, Aias e Uildm -. Per le Amministrazioni comunali invece si può tradurre anche nel farsi realmente da garante di una piena inclusione dei propri cittadini , mettendo per esempio a disposizione risorse di bilancio che se non investite creerebbero automaticamente esclusione sociale, con gravi conseguenze di disagio familiare ed emergenza sociale”. “Come cita l’articolo 3 della Costituzione Italiana, infatti, è compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l’effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all’organizzazione politica, economica e sociale del Paese”.

Leggi anche:  Lavoratori Auchan: "Rescaldina può essere la chiave per ridare una visione di futuro"

“Venite a conoscerci e magari diventare volontari”

“Cogliamo anche l’occasione per sollecitare la cittadinanza a venire a visitare le nostre realtà all’interno del parco Ex Ila a Legnano e a conoscere le nostre attività a favore delle persone con disabilità, magari diventando volontari” concludono le tre associazioni.

 

TORNA ALLA HOME PAGE E LEGGI TUTTE LE NOTIZIE