Guardia di Finanza di Varese, inaugurata la nuova caserma e sede del Comando Provinciale, del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria, del Gruppo e della Compagnia.

Guardia di Finanza di Varese, la nuova caserma

Guardia di Finanza, ora na struttura importante in quanto ora ospiterà tutti i reparti della città di Varese. Si è svolta stamattina, sabato 13 luglio 2019,. La cerimonia di inaugurazione e intitolazione della nuova caserma della Guardia di Finanza di Varese, sede del Comando Provinciale, del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria, del Gruppo e della Compagnia.

L’immobile, che si trova in via Pasubio n. 6, nato come Collegio Convitto Civico, è stato nel tempo sede di Uffici Pubblici ed è stato intitolato alla memoria del Finanziere Aniceto Verdecchia, decorato di Medaglia d’Argento al Valor Militare, originario di Guarcino (FR) e caduto nel 1968 durante un’operazione di servizio anticontrabbando.

La cerimonia ha avuto inizio con la resa degli onori al Comandante Generale della Guardia di Finanza, Generale di Corpo d’Armata Giuseppe Zafarana, che ha preso posto sul palco, tra le numerose Autorità politiche, civili, religiose e militari e gli ospiti intervenuti.

Hanno partecipato all’inaugurazione della nuova caserma i rappresentanti delle più alte cariche istituzionali ricoperte da personalità della Provincia di Varese: il Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Prof. Marco Bussetti, il Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, On. Giancarlo Giorgetti, il Presidente della Regione Lombardia, avvocato Attilio Fontana e il Presidente della Provincia, Dott. Emanuele Antonelli.

A sancire la solennità del momento era presente il Comandante in Seconda, Generale di Corpo d’Armata Edoardo Valente e l’intera linea gerarchica territoriale con il Comandante Interregionale dell’Italia Nord Occidentale, Gen. C.A. Giuseppe Vicanolo e il Comandante Regionale Lombardia, Gen. Div. Piero Burla.

Leggi anche:  Popillia Japonica anche a Saronno, ecco come fermarla

Guarda le foto della cerimonia:

 

Dopo gli interventi del Comandante Provinciale di Varese, Generale di Brigata Marco Lainati e dell’Autorità di vertice del Corpo, si è svolto il suggestivo rituale dell’Alzabandiera, sulle note dell’Inno Nazionale. Per l’occasione il Sindaco, avvocato Davide Galimberti, ha donato alla caserma il Tricolore, consegnandolo personalmente nelle mani del Comandante Generale.

Dopo la benedizione della struttura, a cura di S.E. Monsignor Francesco Agnesi, Vicario Generale della Diocesi di Milano, e la lettura della Preghiera del Finanziere da parte del Cappellano Militare, don Lorenzo Cottali, è avvenuto il taglio del nastro e la scopertura della targa di intitolazione della caserma da parte della madrina della cerimonia, signora Maria Teresa Verdecchia, sorella del militare decorato.

La cerimonia si è conclusa con una visita all’interno della struttura da parte delle Autorità e degli ospiti intervenuti e con il tradizionale brindisi augurale.

TORNA ALL’HOMEPAGE DI SETTEGIORNI.IT PER LE ALTRE NOTIZIE