Il Granello, cooperativa sociale di Cislago, ha inaugurato questa mattina, sabato 9 novembre, il centro educativo “Edulab” a Saronno.

Il Granello: inaugurazione di “Edulab”

L’inaugurazione è iniziata alle 10.30 con la santa messa nella parrocchia San Giuseppe (Quartiere Matteotti) durante la quale sono state ricordate le persone che nel corso degli anni hanno contribuito alla vita della Cooperativa. Alla presenza delle autorità politiche di Saronno, Cislago e Gerenzano e religiose è seguito il taglio del nastro del nuovo Centro “Edulab”, la presentazione dei servizi offerti e l’aperitivo per tutti i partecipanti.

Il Centro: le donazioni

Il Centro “Edulab” è nato dalla ristrutturazione dei locali della Parrocchia che ospitavano il vecchio asilo comunale “Galileo Galilei” all’angolo di Via E. Torricelli e G. Galilei. Grazie alle disponibilità finanziarie della Cooperativa, alle risorse messe a disposizione da Banca Prossima (oggi Intesa San Paolo), dal programma “Terzo Valore” sottoscritto da alcuni soci della Cooperativa, dal contributo di Fondazione Comunitaria del Varesotto e Fondazione Cariplo, nonché da donazioni effettuate da aziende e da persone fisiche per un totale complessivo di oltre 1,3 milioni di euro, il Granello è riuscito ad acquistare e ristrutturare il Centro e oggi si appresta ad offrire, con professionalità ed impegno, servizi volti a sostenere persone con disabilità e le loro famiglie.

Il Centro: gli obiettivi

“Edulab” ospiterà circa 90 utenti e sarà composto da:
– Due Centri Socio Educativi orientati a potenziare e mantenere le capacità personali e ad incrementare la socializzazione e l’inclusione sociale
-Un Servizio di Formazione all’Autonomia volto a promuovere lo sviluppo di capacità e autonomie spendibili nel contesto familiare, sociale, lavorativo
– Una Comunità-Alloggio che garantirà ai propri ospiti un contesto domestico accogliente ed educativo
-Uno Sportello “Spazio in Famiglia” che offrirà sostegno alla persona e alle famiglie attraversobinterventi psicologici, pedagogici, osteopatici e nutrizionali.

Leggi anche:  La mobilità elettrica torna in piazza con il campione Laurence Balestrini

La storia e il presente de Il Granello

Il Granello don Luigi Monza è una cooperativa sociale nata a Cislago e attiva dal 1987 che partendodal lavoro e da uno spazio ad esso dedicato ha saputo coniugare esperienza con innovazione. Dal 2010 ha sviluppato il settore educativo proponendo servizi e attività attente ai bisogni dei diversi utenti. Nel corso degli anni, incrementando i contatti sia in provincia di Varese che di Como, il Granello ha esteso la propria presenza anche ai territori limitrofi, tra cui Marnate, Guanzate, Fagnano Olona, Uboldo, Turate. Oltre alle attività storiche di stampa e di assemblaggio, ad oggi sono presenti Servizi di Formazione all’Autonomia, Centri Socio Educativi, una Microcomunità e un progetto di Palestra di Vita Indipendente. Attualmente, nella realtà del Granello, più di 250 persone con disabilità svolgono quotidianamente attività di laboratorio, di formazione, di consolidamento delle autonomie e delle capacità pratiche o relazionali, attività lavorative, tirocini formativi o di avviamento lavorativo. Insieme a tutto ciò che costituisce la quotidianità della Cooperativa, sono state intraprese alcune sperimentazioni di apertura al territorio, ai servizi sociali e alle scuole, così da favorire inclusione e reciproca conoscenza. La Cooperativa è gestita da un Consiglio di Amministrazione formato dal Presidente Alessandro Alberti, dal Vice-Presidente Roberto Turra e dai Consiglieri Francesco Rotondi, Luciano Staurenghi e Vittorio Borghi.  L’intera attività educativa è coordinata dal dott. Luca Landolfi, direttore educativo, mentre l’attività del reparto di grafica e stampa dal direttore Francesco Rotondi. La Cooperativa svolge la propria opera grazie a 52 soci lavoratori e diversi soci volontari.

TORNA ALLA HOME E LEGGI ALTRE NOTIZIE