Domani, martedì 8 ottobre, andrà in scena da Saronno a Varese la Tre Valli Varesine. Il grande lavoro della Società Ciclistica Alfredo Binda presieduta da Renzo Oldani, sodalizio organizzatore, verrà premiato dai grandi campioni al via. Alla Tre Valli Varesine 2019 parteciperanno circa 22 squadre: ben 14 catalogate Uci-World Tour, e altre 8 Uci-Professional. I protagonisti dovranno percorrere 197, 800 chilometri con partenza a Saronno e arrivo a Varese. Il via verrà dato alle 12.

LEGGI ANCHE: La Tre Valli domani in Varesina: stop ai lavori in via Melzi a Tradate

La Tre Valli domani in Varesina

A partecipare alla manifestazione il danese Mads Pedersen, neo-Campione del Mondo in linea degli stradisti professionisti. La Trek-Segafredo alla Tre Valli schiererà anche un altro Campione del Mondo su strada 2019, Bauke Mollema, componente dell’Olanda vincitrice della mixed-relay, la speciale cronostaffetta a squadre che ad Harrogate ha aperto il programma gare. Pedersen e Mollema alla Tre Valli saranno spalleggiati da Tom Skuijns, primo nell’edizione  2018, Gianluca Brambilla, Niklas Eg Julien Bernard. Alla classica della Binda parteciperanno inoltre i vincitori dei tre Grandi Giri a tappe 2019: Egan Bernal, alfiere Ineos, primo al Tour de France, Richard Carapaz (Movistar), trionfatore al Giro d’Italia, e Primoz Roglic della Jumbo-Visma, dominatore alla Vuelta a Espana. Lo staff Bahrain-Merida ha assicurato che Vincenzo Nibali disputerà la Tre Valli; il siciliano vinse l’edizione 2015. La “Bahrain”avrà altresì Sonny Colbrelli, primo in quella del 2016. Riguardo i vincitori di passate edizioni della classica della Binda figurano iscritti l’irlandese Daniel Martin (trionfò nel 2010), ora alla UAE-Emirates, e il francese Alexandre Geniez (Ag2r-La Mondiale), primo nel 2017.

Leggi anche:  Come superare il lutto, incontro sull'auto mutuo aiuto a Venegono

Ecco le “World Tour”

Team Ineos, Movistar, Bahrain-Merida, Bora-Hansgrohe, Astana, EF Education First, Trek-Segafredo, Jumbo-Visma, Team Sunweb, UAE-Emirates, Dimension Data, Lotto – Soudal, Ag2r-La Mondiale, Groupama-FDJ. Le squadre “Professional” invece saranno  Cofidis, Israel Cycling Academy, Caja Rural-Seguros, Gazprom-Rusvelo, Bardiani-Csf, Androni-Sidermec, Neri-Selle Italia, Nippo-Vini Fantini.

Ma cosa è successo nel weekend?

È stato un weekend all’insegna della mobilità in Piazza della Libertà a Saronno: nella sola giornata di sabato 5 ottobre 50 persone si sono registrate al container di E-DISTRICT . In totale 150 utenti durante il weekend sono saliti a bordo di un veicolo elettrico per provare l’esperienza di una modalità che rispetta l’ambiente. Nel pomeriggio di venerdì 4 ottobre, al termine del convegno tenuto presso Villa Giannetti, abbiamo avuto l’onore di avere tra i vari ospiti anche Xavier Martinet, Direttore Generale di Renault Italia, presso il nostro villaggio della mobilità.

E-DISTRICT

E-DISTRICT è un nuovo contenitore di cambiamento e innovazione tecnologica che unisce undici paesi del distretto saronnese. Una mano tesa alle aziende protagoniste del cambiamento per contribuire alla creazione di infrastrutture e servizi moderni sulla mobilità elettrica. Un dialogo aperto tra pubblico e privato. Un invito concreto ai cittadini del territorio chiamati a “salire a bordo” di una nuova esperienza di mobilità.

LEGGI ANCHE: MOBILITY FESTIVAL: il convegno di apertura a Saronno