Le Ris, domani a Olgiate Olona l’inaugurazione del ristorante che dà una possibilità ai disabili.

Lé Ris, un risotto per un sorriso

Tutti a tavola a Olgiate Olona domani, domenica, alle 19 in via Matteotti 7. Grande taglio del nastro per un ristorante che nasconde dietro ai fornelli molto di più: un’opportunità. Lé Ris permetterà infatti a otto giovani disabili di lavorare. Un progetto “nato in casa”, dalla passione del giovane Riccardo Lamperti, 21enne e diplomato all’alberghiero di Gallarate. “Quando abbiamo iniziato a lavorare al progetto – spiega Giusy Lamperti, che di Riccardo è la mamma – lo abbiamo fatto immaginando un vero e proprio ‘dopo di noi’. Lo abbiamo fatto per garantire autonomia ai nostri ragazzi, per garantire loro un futuro professionale appagante”, spiega la mamma, Giusy. A guidarli, lo chef del ristorante Lé Ris di Suno Massimo Vallogini insieme al quale i genitori di Riccardo hanno fondato la cooperativa “Il volo del gabbiano”. Nel ristorante lavoreranno quindi 8 ragazzi con disabilità, tra cucina e sala a seconda del percorso formativo. E il sogno è che quello di Olgiate sia solo il primo di una lunga serie: “L’inaugurazione sarà il 6 gennaio – conclude  – Giorno in cui vengono estratti i biglietti vincenti della Lotteria Italia cambiando la vita di qualcuno. Lé Ris è il nostro biglietto vincente della Lotteria. E non ci vogliamo fermare. In futuro vorremmo aprire altri Lé Ris, in Piemonte e nel comasco, tanto per cominciare”.

Leggi anche:  Guardia di Finanza Varese, ecco la nuova caserma FOTO

LEGGI ANCHE: Oggi è la Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità ma c’è ancora molto da fare VIDEO