Mani sudate addio grazie a un intervento di 10 minuti che risolve il problema. Il San Gerardo di Monza, da 20 anni centro di riferimento nazionale per iperidrosi e eritrofobia, risolve il problema con una semplice operazione.

Mani sudate addio

In Italia ne soffre lo 0,5% della popolazione. E questa malattia provoca a chi ne soffre un serio disagio. Si tratta dell’iperidrosi e dell’eritrofobia. Come riporta il GiornalediMonza.it al San Gerardo di Monza, da circa 20 anni, questo problema viene curato e risolto. Con un day hospital e un intervento chirurgico di circa 10 minuti.

“Con un piccolo intervento chirurgico in toracoscopia risolviamo definitivamente il problema”, spiega Marcello Costa Angeli, chirurgo toracico della ASST di Monza: due taglietti di un centimetro sotto l’ascella, dimissione nella stessa giornata.

Anche per l’eritrofobia

Stessa tecnica per chi soffre di eritrofobia, ovvero “chi si vergogna di una sensazione incontrollabile di fastidio tra la gente”, arrossisce per nulla, viene colto da vampate di calore, tachicardia e va in tilt senza più riuscire a far nulla. Le cicatrici con il tempo sbiadiscono e assumono il colore della pelle fino a scomparire. “Gli tolgo l’effetto finale e i pazienti tornano a una vita normale”.

Leggi anche:  Arriva il gelo: ecco come proteggere gli animali dal freddo

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE!