Esperti e appassionati meteo avevano annunciato l’arrivo del freddo e il gelo, puntualmente è arrivato! E la neve? In quota, sulle nostre montagne ha iniziato a scendere qualche fiocco come dimostra l’immagine della webcam del Meteo Val San Martino al Passo del Pertus. E in serata sono previsti peggioramenti  con abbassamento della “linea bianca”!

LEGGI ANCHE: Dall’estate di San Martino al gelo siberiano: arriva il freddo dalla Russia 

Il fronte freddo e la neve

“La parte settentrionale del continente europeo è interessata da una vasta area di alta pressione, mentre una vasta depressione interessa tutto il settore meridionale, Italia compresa, ed è caratterizzata da aria molto fredda in quota” spiegano da Meteo Val San Martino. “Debole nevicata in corso al Laghetto Del Pertus come possiamo vedere dalle immagini di una delle nostre #webcam. Già un bel velo al suolo, speriamo sia di buon auspicio per il prossimo imminente inverno!”

Le temperature

“Temperature minime tutte negative o di poco sotto lo zero, come potete vedere nel riquadro. Massime diurne in deciso calo rispetto ai giorni scorsi. -3-3°C a Passo Di Valcava e, pensate, -6.8°C a Santa Caterina Valfurva, -6.7°C a Livigno e -6.2°C ai Piani di Bobbio! (dati da stazioni CML)”.

La giornata di oggi

Secondo Arpa tra oggi e domani tra oggi  e  domani, martedì un nucleo depressionario più attivo, freddo, inserito nel flusso principale si va ad approfondire ad est dell’arco alpino, determinando anche in Lombardia tempo più perturbato, con precipitazioni più diffuse e nevicate fino a quote collinari, a tratti possibili anche a quote inferiori. Tempo ancora instabile nei giorni successivi, ma con minore probabilità di precipitazioni.

Stato del cielo: molto nuvoloso o coperto sui rilievi Alpini e Prealpini, altrove nuvolosità irregolare in progressivo aumento nel corso della giornata. Coperto ovunque dalla sera.

Precipitazioni: dal mattino pioviggine sparsa su Alpi e Prealpi, nevischio oltre 800 metri. In serata precipitazioni più estese, con interessamento in particolare dei settori orientali e meridionali della regione; limite della neve in abbassamento a 400-500 metri.

Temperature:  minime e massime in lieve calo. In pianura minime intorno a 1 °C, massime intorno a 8 °C, lievemente più alte sui settori orientali.

Zero termico: attorno a 1000 metri, in lieve abbassamento in serata.

Venti: in pianura e sull’Appenino deboli da est, in intensificazione dal pomeriggio, moderati o temporaneamente forti in serata; in montagna da deboli a moderati meridionali.

Domani

Stato del cielo: molto nuvoloso o coperto ovunque in mattinata, poi schiarite a partire da ovest.

Precipitazioni: diffuse fino al mattino sui settori orientali e meridionali della regione, tra deboli e moderate; più occasionali sulla pianura occidentale. Neve oltre 400 metri, con possibile pioggia mista a neve anche a quote inferiori. precipitazioni in attenuazione dalla mattinata a partire da ovest.

Temperature: minime in lieve aumento, massime in lieve calo. Scarsa escursione termica diurna.

Zero termico: attorno a 1000 metri su Alpi e Prealpi, attorno a 600 metri sull’Appennino. In risalita dal pomeriggio.

Venti: da deboli a moderati; in pianura orientali, con maggiori rinforzi sulla pianura orientale e l’Oltrepò Pavese; in montagna da sudest.

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE