Terzo settore, a Legnano una serata informativa per associazioni ed enti (nella foto di copertina, l’assessore ai Servizi sociali Ilaria Ceroni).

Terzo settore, chiamata a raccolta per associazioni ed enti

Continuando nel loro impegno ad affiancare gli enti del terzo settore, Ciessevi, Fondazione Ticino Olona e Comune di Legnano, dopo gli incontri in-formativi dello scorso anno sulla Riforma del Terzo settore chiamano ancora una volta a raccolta associazioni ed enti per confrontarsi su come fare ad adeguare gli statuti alla nuova normativa. Infatti per diventare automaticamente ente del Terzo settore entro le ore 23:59 del 2 agosto è necessario che onlus, organizzazioni di volontariato e associazioni di promozione sociale adeguino i propri statuti alla riforma. Lo fissa in modo tassativo la circolare del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali dal titolo “Codice del Terzo settore. Adeguamenti statutari”. Una chiamata ad affrettarsi che nel territorio della Città Metropolitana di Milano interessa oltre 3mila realtà.

L’aiuto di esperti del non profit

“A livello tecnico la chiamata all’adeguamento obbligatorio dello Statuto interessa solo le onlus, le organizzazioni di volontariato e le associazioni di promozione sociale già iscritte ai rispettivi registri – afferma Ivan Nissoli, presidente Ciessevi Milano -. Detto questo la circolare sottintende bene la posta in gioco: il continuare a operare sul territorio con i requisiti fiscali intatti e, soprattutto, assicurarsi che la propria realtà, automaticamente, risulti iscritta al Registro unico del Terzo settore, continuando così a partecipare ai bandi onerosi emanati dalla Pubblica Amministrazione, a poter ricevere il 5×1000 e a poter far fare ai donatori le detrazioni fiscali. Sembrerà una mera questione burocratica – conclude Nissoli – ma mettere mano al proprio statuto è un’operazione complessa, al tempo stesso di forma, di contenuto e di senso. I tempi brevi dettati dalla scadenza portano a dover non indugiare e prendere tempestivamente in mano la sfida, aiutati da esperti del non profit. Noi di Ciessevi Milano rinnoviamo la nostra disponibilità ad accompagnare il non profit al cuore della riforma”.

“La forma diventa sostanza”

Il presidente Salvatore Forte di Fondazione Ticino Olona esprime anzitutto la propria soddisfazione per essere riusciti in tempi rapidissimi a organizzare questo ulteriore incontro grazie alla disponibilità di Ciessevi e alla sensibilità al tema del Comune di Legnano. Concorda con il presidente di Ciessevi che non si tratti solo di un aspetto burocratico perché qui la forma diventa sostanza, in grado di discriminare il futuro di tante realtà. E’ evidente che anche gli Registro Nazionale del Terzo Settore saranno tenuti ad adeguarsi ma per essi la tempistica dipenderà dall’istituzione del Registro (cosa ancora non fatta), per cui sono plausibili tempi più lunghi. “Fondazione Ticino Olona è da sempre a fianco degli enti del terzo settore – aggiunge il presidente Forte – supportando il loro impegno e attivandosi con gli altri attori pubblici e privati a individuare le emergenze e i bisogni salienti che la comunità sente in un determinato momento. Facciamo da intermediari tra i bisogni e chi può aiutare a soddisfarli”.

Leggi anche:  Morte violenta per il cane della consigliera legnanese Farina

“Strumento di aiuto e conoscenza”

L’assessore ai Servizi sociali del Comune di Legnano Ilaria Ceroni, da parte sua, sottolinea: “L’adeguamento degli statuti nel Terzo settore fornisce agli enti un compito impegnativo: ripensare alla propria identità e alla propria mission. Nel corso del tempo alcune norme degli statuti, possono essere divenute obsolete ed esiste la reale necessità d’introdurre linee gestionali che rendano più flessibili le scelte della governance. Ringrazio la Fondazione Ticino Olona e il Ciessevi per questi incontri conoscitivi, fondamentale strumento di aiuto e conoscenza per tutti gli enti del terzo settore, e invito alla partecipazione”.

Appuntamento a Palazzo Leone da Perego

Il seminario si terrà mercoledì 13 febbraio 2019, alle 20.30, nella Sala Pagani di Palazzo Leone da Perego in via Gilardelli 10 a Legnano. La serata, con la partecipazione degli esperti provenienti da Ciessevi Milano Francesco Aurisicchio ed Eliseo Morese, si snoderà in quattro macro tematiche atte a delineare lo stato di avanzamento parlamentare della Riforma del Terzo settore, in dettaglio l’esame approfondito dei contenuti della circolare ministeriale, i passi concreti che le non profit dovranno mettere in campo per adeguare i propri statuti e, infine, come il Centro di servizio può supportarle in questa delicata fase.

Il seminario è gratuito ma è necessario registrarsi

Per partecipare all’incontro è obbligatoria la registrazione gratuita compilando il form online. Per ulteriori informazioni è possibile scrivere a farenonprofit@ciessevi.org, telefonare allo 02.45475857 o visitare i siti www.csvlombardia.it/milano e www.terzosettoreincostruzione.it.

TORNA ALLA HOME PAGE E LEGGI TUTTE LE NOTIZIE