La vice presidente del Consiglio regionale Francesca Brianza sulla violenza alla minorenne.

16enne violentata, massima fiducia nei carabinieri

“Quello che è accaduto domenica notte è un atto vile e vergognoso che va punito con una pena severa ed esemplare. Massima fiducia nelle forze dell’ordine che stanno conducendo le indagini per assicurare il colpevole alla giustizia”. Lo ha dichiarato la Vicepresidente del Consiglio Regionale della Lombardia Francesca Brianza commentando la notizia della violenza sessuale subita da una ragazzina di 16 anni nei pressi di una stazione ferroviaria nel basso varesotto.

Il ringraziamento a Rete Rosa Onlus

“Ancora una volta, l’ennesima, ci troviamo sbigottiti a commentare notizie che lasciano senza fiato soprattutto perché riguardano una ragazza minorenne. In queste circostanze è doveroso utilizzare la massima prudenza e la massima cautela. Confidiamo nel lavoro delle forze dell’ordine che in queste ore stanno ricostruendo l’accaduto e ringraziamo il centro anti violenza Rete Rosa Onlus di Saronno che si è prontamente attivato prestando la sua preziosissima assistenza”.

Leggi anche:  Fermato un clandestino a Saronno e portato al CPR di Bari

 

16enne aggredita e violentata a Saronno