5milioni di euro di beni sequestrati a due fratelli di Fagnano Olona nella mattinata di oggi, giovedì 19 settembre 2019.

5milioni di euro di beni sequestrati a due fratelli di Fagnano Olona

I Carabinieri del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Varese hanno segnalato al Centro Operativo DIA di Milano due fratelli inseriti nel contesto criminale del Varesotto. Questa mattina ai due, uno di 67enne di Torre Annunziata e attualmente latitante e un 60enne della provincia di Salerno ma entrambi residenti a Fagnano Olona, sono stati confiscati beni immobili e mobili, quote aziendali, nonché rapporti finanziari a loro direttamente o indirettamente riconducibili, per un valore complessivo di circa 5 milioni di euro da parte del Tribunale di Varese a seguito dei provvedimenti di sequestro emessi a febbraio del 2018 e a
fronte di ulteriori approfondimenti. I fratelli, attivi nella gestione illecita di discariche e nel traffico illecito di rifiuti, manifestavano un tenore di vita sproporzionato rispetto ai redditi dichiarati. Per questo la DIA di Milano, attraverso mirate indagini patrimoniali, è riuscita a dimostrare che effettivamente il patrimonio da loro accumulato era il frutto dei proventi delle loro attività illegali, quantificando l’esatta dimensione dei beni posseduti dai fratelli.

Leggi anche:  Auto si ribalta a Cirimido: quattro persone coinvolte