La 20enne dopo diversi maltrattamenti ha trovato la forza di chiedere aiuto.

Aggredisce più volte la fidanzata

I carabinieri di Busto Arsizio hanno notificato un divieto di avvicinamento a carico di un 23enne di Busto Arsizio nei confronti della convivente 20enne. La giovane infatti, dopo reiterate lesioni a suo danno negli ultimi mesi, ha trovato la forza di chiedere aiuto al servizio antiviolenza Eva ONLUS di Busto Arsizio e ai Carabinieri cheto subito informato la Procura della Repubblica che ha richiesto al Gip una misura a tutela della vittima.