Allarme a Baranzate, dove un giovane è sparito nel nulla: da quasi 48 ore la sua famiglia non ha più sue notizie e ne ha denunciato la scomparsa ai carabinieri della tenenza di Bollate.

Allarme a Baranzate, si cerca Stefano

A non dare più notizie di sé da due giorni è Stefano Marinoni, 22 anni. Uscito di casa alle 19.30 di giovedì 4 luglio 2019, non ha più fatto ritorno né ha telefonato o scritto ai suoi cari. “Ha detto a mia moglie che sarebbe stato fuori dieci minuti perché doveva vedersi con una persona – spiega il padre Marco -, ma che sarebbe tornato per cena. Invece non si è più fatto vivo”. Il giovane si è allontanato a bordo della sua auto, una Smart bianca con tettuccio nero targata FF355BT. “Con sé aveva solo il cellulare – prosegue il baranzatese -, non il portafoglio: è quindi senza denaro e senza documenti”. I suoi famigliari – il papà, la mamma, le due sorelle – sono molto preoccupati e da venerdì 5 hanno iniziato a lanciare appelli sui social network.

Leggi anche:  Brucia la cantina in un cantiere di Legnano
Allarme a Baranzate: 22enne esce di casa e sparisce nel nulla
Stefano Marinoni

“E’ una cosa inspiegabile, siamo molto preoccupati”

“Stefano è un ragazzo molto tranquillo e non aveva motivi per allontanarsi da casa in questo modo – afferma ancora il padre -. Siamo molto preoccupati, anche perché sembra svanito nel nulla e chiamandolo sul cellulare scatta subito la segreteria telefonica. Nessuno dei suoi amici l’ha più visto né sentito e finora non abbiamo avuto segnalazioni utili. Frequentava un bar qui a Baranzate, ma anche lì non si è visto, e aveva molti amici anche a Novate, che però hanno perso le sue tracce esattamente come noi. Temiamo che possa essergli successo qualcosa. Nel caso in cui qualcuno avesse visto lui o la sua auto, lo preghiamo di segnalarlo ai carabinieri o di chiamare me al 329.9070601. Ogni informazione può essere per noi preziosa”.

 

TORNA ALLA HOME PAGE E LEGGI TUTTE LE NOTIZIE