Alpinista 20enne muore precipitando dal Monte Bianco durante una scalata.

Alpinista 20enne muore precipitando dal Monte Bianco

Tragedia sul Monte Bianco nel pomeriggio di domenica 4 agosto. Un giovane alpinista di 20 anni, residente nella provincia di Varese, è precipitato per centinaia di metri sul massiccio del Monte Bianco da quota 4.600 dopo aver terminato la parte più difficile della Cresta del Brouillard. Secondo una prima ricostruzione il ragazzo al momento dell’incidente  era slegato dal compagno. E’ stato proprio quest’ultimo a dare l’allarme insieme ad altri tre scalatori.

I tentativi di soccorso

I soccorsi sono partiti domenica ma dopo diversi tentativi l’elicottero “Sierra Alfa 1” ha dovuto rinunciare, a causa del vento forte in quota, al recupero di un alpinista precipitato sulla Cresta del Brouillard, nel massiccio del Monte Bianco. A bordo del velivolo, i tecnici del Soccorso Alpino Valdostano, il medico e i militari del Soccorso Alpino della Guardia di finanza. Il recupero del corpo è stato portato a termine questa mattina, lunedì 5 agosto.