Ancora furti al cimitero monumentale di Legnano.

Ancora furti al Monumentale

Continuano i furti nei cimiteri di Legnano. L’ultima denuncia in ordine di tempo è di oggi, martedì 8 gennaio 2019. Giunta davanti alla tomba di famiglia, una donna si è accorta che erano spariti spariti due portalumini grandi in vetro e ottone e un contenitore in alluminio con tre o quattro lumini di quelli a pila che lei e i parenti avevano portato per le festività. Una brutta sorpresa e tanta amarezza.

Via anche fiori e piccoli oggetti

Purtroppo non è un caso isolato. Anzi, ormai episodi del genere sono quasi all’ordine del giorno. Che si tratti di ladri o vandali, è già successo a molti legnanesi di andare a salutare i propri cari defunti e scoprire visite indesiderate. In passato sono spariti mazzi di fiori ma anche piccoli oggetti, anche di scarso valore economico ma di grande valore affettivo.

Sono sparite persino le statuine del presepe

Qualche tempo fa, Settegiorni aveva raccolto lo sfogo di una legnanese che aveva visto sparire dalla tomba del marito e del figlio le statuine di un piccolo presepe che era solita realizzare ogni anno nel periodo natalizio. “Soprattutto in occasione delle feste come Pasqua e Natale – ci aveva detto la donna -, si mettono sulle lapidi degli oggetti ricordo, che simbolicamente uniscono nelle emozioni e nei sentimenti i familiari dei venuti a mancare, come se gli stessi fossero ancora in vita. Poi qualcuno, che non si capisce per quale ragione, ha il coraggio di portare via tutto”.

Leggi anche:  Mercato di Legnano: "Sempre più vuoto, rischia di morire"

Impossibile verificare chi entra e chi esce

Impossibile controllare l’area del cimitero, impossibile verificare chi entra e chi esce, soprattutto nelle giornate più classiche per la visita ai congiunti, come la domenica e i giorni festivi in genere.
Anni fa, si racconta al cimitero, in seguito a ripetuti furti di sorpresine degli ovetti di cioccolato Kinder dalla tomba di una bambina, il nonno della piccola si era appostato per sorprendere il ladro, e pare che ci fosse riuscito.

 

TORNA ALLA HOME PAGE E LEGGI TUTTE LE NOTIZIE