Un’altra tuffa ai danni di un anziano.

Anziano truffato da due finti tecnici a Villa Cortese

Nella mattinata di mercoledì 13 marzo due uomini hanno truffato una persona che abita nella zona nord di Villa Cortese, nei pressi di via De Gasperi. Spacciandosi per tecnici inviati dall’azienda che gestisce il servizio di riscaldamento, hanno convinto l’uomo, sulla settantina, a farli entrare in casa millantando una presunta fuga di gas. Con la scusa di voler risolvere il problema, grazie a una notevole parlantina e, forse, anche con doti di ipnosi, i truffatori sono riusciti perfino a farsi aprire la cassaforte, portando via tutto quello che potevano portare via. L’uomo, solitamente molto diffidente con gli estranei, non è riuscito a rendersi conto quanto gli stesse succedendo prima della fuga dei due malintenzionati. Immediata, ma postuma, è scattata la denuncia alla vicina stazione dei Carabinieri di Busto Garolfo.

Altri tentativi di truffa

Pare pressoché certo che durante la giornata i due abbiano provato a truffare altre persone. Testimonianze, infatti, raccontano che stessero per entrare nella casa di un altro anziano ma che abbiano desistito al momento dell’arrivo del vicino di casa. Da appurare se siano stati gli stessi due personaggi a mettere volantini nelle cassette della posta di alcune vie di Villa Cortese, annunciando una possibile visita di tecnici del gas.