Assalto al bancomat sfuma e i ladri sono costretti a fuggire a mani vuote.

Assalto al bancomat a Rescalda

E’ successo nel cuore della notte tra venerdì 5 e sabato 6 luglio 2019 a Rescalda. Alle 4 in punto tre malviventi hanno sfondato la vetrata del Banco Bpm di via Varesina 3, con l’intenzione di impadronirsi del denaro contenuto nella cassaforte. E mentre il botto svegliava chi vive negli appartamenti vicino alla filiale, la banda agganciava con un cavo in acciaio il forziere alla propria auto, cercando di sradicarlo per portarselo via.

La fuga senza bottino

Per quanto studiato nei minimi particolari però il colpo non è andato a segno. I banditi infatti non sono riusciti a impadronirsi del bancomat e hanno dovuto battere in ritirata senza bottino. Ingenti però i danni provocati. Sull’accaduto indagano i carabinieri.

 

TORNA ALLA HOME PAGE E LEGGI TUTTE LE NOTIZIE