Cane rischia di annegare nel Naviglio a Turbigo, i suoi padroni lo salvano.

Cane rischia di annegare nel Naviglio

Lo hanno visto finire nelle acque del Naviglio. E poi annaspare con difficoltà. Attimi di paura quelli che si sono vissuti ieri, venerdì 9 agosto 2019, a Turbigo. In tanti, che si trovavano a passare lungo l’alzaia del Naviglio Grande e che hanno assistito alla scena.
Il cane, non si sa bene per quale motivo, è finito nel corso d’acqua. La corrente, come ben si sa, è sempre fortissima e il quattrozampe ha rischiato di essere portato via e finire sotto la superficie. I suoi padroni non lo hanno perso di vista un attimo. Con grande determinazione e senza mettersi in pericolo, sono riusciti a riportarlo sulla terra ferma. E tutti hanno così potuto tirare un meritato sospiro di sollievo.
Per l’intervento era stata allertata anche l’ambulanza e i vigili del fuoco volontari di Inveruno ma, fortunatamente, non è stato necessario il loro intervento.
Una storia a lieto fine che, ancora una volta, rilancia l’importanza di ricordare quanto sia pericoloso finire nelle acque dei nostri corsi d’acqua: dal Naviglio al Ticino fino al Canale Villoresi.

Leggi anche:  Puntine sulla ciclabile, la segnalazione di una mamma

TORNA ALL’HOMEPAGE DI SETTEGIORNI.IT PER LE ALTRE NOTIZIE