Controlli alla movida notturna da parte dei carabinieri di Busto Arsizio.

Controlli alla movida notturna

Non si fermano i controlli da parte dei Carabinieri della Compagnia di Busto Arsizio: anche durante il periodo estivo, l’attenzione degli uomini dell’Arma si è concentrata in prossimità di locali notturni, del Latin Expo e della strade che congiungono i paesi vicini. Nella serata di venerdì 9 agosto 2019, il Nucleo operativo e Radiomobile di Busto Arsizio e la stazione di Cassagno Magnago, nell’ambito di un servizio coordinato, hanno effettuato numerosi controlli alla circolazione stradale. Obiettivo prevenire e reprimere i comportamenti pericolosi di chi si era messo alla guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti o aver abusato di alcol. E’ così che sono state identificate 62 persone ed emesse numerose contravvenzioni al codice della strada per un ammontare superiore ai 3mila euro e sono state ben 13 le patenti ritirate. Sono state poi 8 le persone italiana denunciate per guida in stato di ebbrezza alcolica, un 35enne equadoregno per guida senza patente.
I militari, in prossimitò del Latin Expo, hanno trovato un 20enne e un 17enne per i quali è scattata la segnalazione in via amministrativa alla Prefettura per detenzione di una modica quantità di hashish e marijuana.

Leggi anche:  I carabinieri di Busto celebrano la Virgo Fidelis

TORNA ALL’HOMEPAGE DI SETTEGIORNI.IT PER LE ALTRE NOTIZIE