Le forze dell’ordine sono riusciti a risalire all’identità della donna che, questa mattina, è stata trovata senza vita all’interno del laghetto del Parco degli Aironi di Gerenzano. Si tratta di una 39enne residente a Saronno.

Confermata l’ipotesi del suicidio

Intervenuti nella sterminata area verde di Gerenzano, dopo che i gestori del parco avevano lanciato l’allarme, le forze dell’ordine hanno provveduto all’estrazione e al riconoscimento del corpo. Si tratta di una 39enne residente a Saronno che, come accertato dagli inquirenti, ha deciso volontariamente di togliersi la vita, come si era sospettato fin dal principio. Sono però ancora da chiarire le motivazioni e la dinamica del suicidio. La diffusione della notizia ha sconvolto le comunità di Gerenzano e di Saronno.