Furto in un negozio del centro di Castano Primo: un’operazione coordinata tra Polizia locale e Carabinieri permette di individuare e fermare l’autore.

Furto in negozio: cos’era successo

I poliziotti locali castanesi e i carabinieri della Stazione di Castano Primo sono riusciti a identificare e deferire all’Autorità Giudiziaria un soggetto resosi autore di un furto aggravato, perpetrato ai danni di un’attività commerciale sita nel centro cittadino. Dai controlli è stato possibile per i poliziotti locali e i carabinieri ricostruire la dinamica dei fatti. Inoltre, studiando i filmati delle videocamere gestite dalla Polizia locale, è stato possibile individuare autori e mezzi.

Fermato il colpevole

I militari della Stazione dei Carabinieri della città, retta dal Maresciallo Luogotenente Cosimo Paglialunga, in breve tempo sono riusciti a dare un nome al volto visto nei filmati. Nel frattempo gli agenti della Polizia locale, coordinati dal Comandante Massimo Masetti, sono riusciti ad individuare e fermare il veicolo utilizzato per compier il furto, mentre si aggirava a Castano Primo. Il suo conducente, anche se nel frattempo ha cercato di scappare, è stato bloccato dalla Polizia locale e identificato. Per lui è stata avviata la misura di prevenzione personale per impedirne il ritorno a Castano.

Leggi anche:  Ragazzo di 16 anni minaccia di buttarsi dalla finestra

Autore denunciato

Tutto il materiale, poi, è stato trasmesso alla Procura della Repubblica. La collaborazione tra le forze dell’ordine ha permesso in breve tempo di identificare l’autore del furto e deferirlo all’Autorità Giudiziaria per furto aggravato.

(Foto di Stefano Jemma)

TORNA ALLA HOME E LEGGI LE ALTRE NOTIZIE