Investe un uomo e poi scappa: ora non potrà tornare a Castano per i prossimi 3 anni.

Investe un uomo, poi la fuga: cos’era successo

Gli agenti di Castano Primo, nei mesi scorsi l’avevano deferita all’Autorità Giudiziaria per il reato di omissione di soccorso e lesioni personali, perché alla guida di un autoveicolo si era data alla fuga dopo aver investito un uomo rimasto gravemente ferito.

L’indagine e la denuncia

Dopo una serrata indagine gli agenti castanesi, grazie anche alla fattiva collaborazione della Polizia locale di Vergiate, l’avevano rintracciata e denunciata. Al termine dell’attività di Polizia Giudiziaria, ne era stata altresì richiesta la misura di prevenzione, arrivata nei giorni scorsi da parte della Divisione Anticrimine della Questura di Milano.
Il provvedimento adottato inibisce alla sig.ra C.S. italiana, di 31 anni di fare ritorno a Castano Primo senza preventiva autorizzazione per tre anni. Per il complice tale B.M., italiano, di 36 anni il divieto è stato accolto per un anno.
FOTO DI STEFANO JEMMA