Mastra “sgrida” mamma in ritardo: lei sputa e insulta. E’ successo in una scuola del Varesotto. Non era la prima volta che il genitore lasciava il figlio a scuola oltre l’orario di uscita.

Maestra “sgrida” mamma in ritardo: lei sputa e insulta

Non era la prima volta che lasciava il figlio a scuola oltre l’orario d’uscita e lo veniva a prendere in ritardo. Così la maestra ha deciso di farglielo notare. A causa dell’osservazione l’insegnante si è vista insultare e sputare addosso. Il grave fatto è avvenuto in una scuola primaria del Varesotto.

A quanto si apprende la mamma era già arrivata in ritardo diverse volte. E le insegnanti, dopo essersi confrontante con la dirigente scolastica, avevano dapprima cercato di contattare la mamma al telefono ma senza ricevere mai risposta. Quando il genitore è finalmente arrivato a scuola, la maestra ha fatto notare che, alla prossima occasione, la scuola si sarebbe rivolta alla Polizia locale.

Da qui la reazione fuori controllo della mamma che ha insultato l’insegnante e poi le ha sputato addosso.

Leggi anche:  Furti sulle tombe: presi i ladri del cimitero

L’aggressione avvenuta al Floriani

Un gesto grave che ci riporta a quanto accaduto all’Istituto Floriani appena pochi giorni fa, lunedì 29 ottobre, quando una professoressa è finita in ospedale con cinque giorni di prognosi dopo che una sedia le è finita addosso durante l’orario di lezione. Si cerca ancora lo studente colpevole dell’aggressione visto che in questi giorni, nonostante sia arrivato da più parti l’appello a farsi avanti, nessuno dei ragazzi della classe di terza superiore ha parlato, rivelando chi è stato a lanciare la sedia addosso alla prof.

LEGGI ANCHE: 

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale VareseSettegiorni.it: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!