Ribaltamento a Nerviano, testacoda a Gorla Minore, aggressioni a San Giorgio su Legnano e Parabiago: quella tra sabato 6 e domenica 7 luglio 2019 è stata una notte di superlavoro per i soccorritori del 118.

Ribaltamento, testacoda e altri incidenti

Si è temuto il peggio per un incidente avvenuto poco prima delle 20.30 sul Sempione a Nerviano: un’auto infatti si è ribaltata sulla fiancata sinistra, quella del conducente. Sul posto sono intervenuti carabinieri, Vigili del fuoco e un’ambulanza della Croce rossa di Legnano uscita in codice rosso. Tre le persone coinvolte: due ragazze di 20 e 25 anni e un uomo di 51. Fortunatamente nessuno di loro ha avuto bisogno di essere accompagnato in ospedale.

Alle 21.26, a Gorla Minore, carabinieri e Vigili del fuoco di Busto sono accorsi sulla strada provinciale 19, all’altezza della rotonda con via Manzoni, per un’auto che ha fatto un testacoda. Al volante una donna di 44 anni, soccorsa in codice giallo da un’ambulanza della Sos Mozzate: le sue condizioni si sono però rivelate meno preoccupanti del previsto, tanto che è arrivata al Pronto soccorso dell’ospedale di Castellanza in codice verde.

Ribaltamento, testacoda, aggressioni sulle nostre strade SIRENE DI NOTTE
I soccorsi a Gorla Minore

Quattro persone sono rimaste coinvolte in un incidente andato in scena poco dopo le 22.30 in via Larga a Saronno, dove si sono scontrate due auto sulle quali si trovavano un ragazzo di 17 anni, un giovane di 34 e due donne di 49 e 57. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e due ambulanze della Croce rossa: due i pazienti ospedalizzati, uno un codice verde e uno in codice giallo.

Brutta caduta in moto per un centauro 53enne a Cuggiono: la Croce bianca di Magenta è intervenuta per sossorrerlo poco dopo le 23.30 in via Montebello. Fortunatamente le condizioni del motociclista non destavano preoccupazione: l’uomo è stato accompagnato al pronto soccorso magentino in codice verde.

Leggi anche:  Omicidio di Legnano, sabato il funerale della vittima

Un pedone è stato infine investito a Pogliano Milanese. L’incidente è avvenuto intorno alle 2.30 all’altezza del civico 26 di via Roma: sul posto i carabinieri, l’automedica e un’ambulanza di Rho soccorso. Quest’ultima è stata trasportata in codice giallo all’ospedale di Legnano.

Due aggressioni

Poco dopo le 20.30 i soccorritori del 118 sono stati chiamati a San Giorgio, per un’aggressione avvenuta in via per Villa Cortese 90. Un uomo di 51 anni è stato accompagnato in codice giallo al Pronto soccorso dell’ospedale di Legnano da un’ambulanza del Cvps Arluno.

All’1.23, l’allarme è scattato a Parabiago per un’altra aggressione: la Croce rossa di Legnano ha soccorso una donna di 51 anni in via Olona, nella frazione di Villastanza, e l’ha portata in codice giallo all’ospedale di Legnano.

Un’intossicazione etilica e un malore

All’1.45 l’ambulanza è stata chiamata a Bollate per una giovane che aveva alzato troppo il gomito: il personale del 118 ha soccorso una donna di 30 anni in via Madonna Fametta, trasportata in codice giallo al nosocomio cittadino.

Poco dopo le 3, a Pero, è scattato l’allarme per un uomo di 60 anni colto da malore mentre in corso Sempione 184. L’ambulanza è intervenuta in codice giallo ma, accertato che le condizioni del paziente non erano gravi, è stato portato al Pronto soccorso dell’ospedale di Rho in codice verde.

 

TORNA ALLA HOME PAGE E LEGGI TUTTE LE NOTIZIE