Ruba infissi e rame da casa in costruzione: arrestato. Sorpreso in flagranza di reato mentre tagliava una lastra di rame.

Ruba infissi e rame

Un individuo con pregiudizi, sorpreso a rubare manufatti in rame e infissi da una casa in costruzione, è stato arrestato in flagranza di reato dalla volante del Commissariato della Polizia di Stato di Busto Arsizio. Erano circa le 15,30 di ieri quando alla centrale operativa di via Foscolo sono arrivate segnalazioni di cittadini che, in vicolo Landriani, hanno notato un uomo sul tetto di una palazzina in costruzione.

Tenta la fuga

Gli agenti sono arrivati subito sul posto e, saliti fino all’ultimo piano, hanno sorpreso un individuo intento a tagliare una lastra di rame. Appena si è accorto di essere stato scoperto, il ladro ha tentato una breve e pericolosa fuga sul tetto, ma successivamente è stato raggiunto e bloccato.

Nel borsone numerosi attrezzi da scasso

Nei pressi gli agenti hanno poi recuperato un borsone con un vero e proprio campionario di arnesi da scasso (tenaglie, cacciavite, scalpelli, piedi di porco, mazzette, taglierini) e circa 50 chilogrammi di grondaie e profili in rame oltre a porte, finestre e persiane che il malvivente aveva già asportato e accantonato in vista del successivo trasporto.
Il responsabile, un cinquantenne residente a Sarno (SA) con numerosi precedenti soprattutto per furti in abitazione, è stato, pertanto, arrestato.

Leggi anche:  Si schianta sulla superstrada "della Malpensa", gravissimo 22enne FOTO

TORNA ALLA HOME PER TUTTE LE ALTRE NOTIZIE