Stragi del sabato sera: maxi controlli dei carabinieri da Legnano a Rho.

Stragi del sabato sera, ampio servizio dei militari

Le persone identificate sono state più di 100, le vetture 40 e una persona è stata denunciata per spaccio di droga. E’ il bilancio della vasta operazione di controllo che si è svolta in questo fine settimana e che ha visto impegnate diverse pattuglie dei Carabinieri della Compagnia di Legnano. Osservato speciale il Sempione, nel suo tratto compreso da Legnano fino a Rho, passando da Nerviano e Pogliano Milanese.
Come detto il bilancio del maxi servizio è stato ampio: le persone identificate dai militari sono state un centinaio, 40 i veicoli. Per un uomo, residente a Pogliano Milanese, è scattata la denuncia a piede libero per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.
A Pogliano le pattuglie si sono viste anche nel centro cittadino, dove con la presenza di bar è molto attiva la movida: qui i militari hanno controllato documenti e che non venisse fornito alcol a minorenni.

Leggi anche:  Castano Primo, contromano e ubriaco davanti alle scuole

Le parole dei militari

“Purtroppo ancora in molti non sono consapevoli dei rischi che si corrono mettendosi alla guida sotto l’effetto dell’alcol, per loro e per i cittadini che stanno loro intorno” ha dichiarato il comandante del Nucleo Radiomoile Milano Francesco Zio.
“Cerchiamo di fare molta prevenzione andando a fare controlli anche al di fuori dei locali pubblici procedendo con controlli nei locali e sulle strade di maggior afflusso viario per poi intervenire su quelle che sono le problematiche principali” ha aggiunto il capitano dei carabinieri della Compagnia di Legnano Francesco Cantarella.

TORNA ALL’HOMEPAGE DI SETTEGIORNI.IT PER LE ALTRE NOTIZIE