Aveva un profilo falso su Facebook in cui si fingeva una donna e aveva così adescato 4 minori a Saronno, riuscendo a ingannarne tre.

LEGGI ANCHE: Adescava minori in rete con profilo falso poi ne abusava vestito da donna: arrestato

Vestito da donna a “caccia” di minori, arrestato

Questa mattina, giovedì 7 novembre, al termine della conferenza stampa, il capitano dei carabinieri di Saronno, Pietro Laghezza, ha spiegato il modus operandi del 48enne di Saronno arrestato per violenza sessuale nei confronti di minori e detenzione di materiale pornografico, realizzato utilizzando minori degli anni diciotto. L’operaio di Saronno che tra il 2016 e il 2018 ha adescato 4 minori grazie a un finto profilo Facebook con una falsa identità. Travestito da donna, con tanto di parrucca e voce camuffata, li invitava a casa sua con la promessa di un rapporto orale al buio e con tre ragazzi (ignari della vera identità del loro partner) ci è riuscito. Sul suo telefono trovate anche le foto pornografiche dei giovani chieste via chat.

Adescava minori in rete con profilo falso poi ne abusava vestito da donna: arrestato