Cineforum di Rescaldina quarta edizione: ecco la programmazione della stagione 2019-2020. L’ingresso a tutte le proiezioni è gratuito.

Cineforum di Rescaldina stagione 2019-2020

Parte giovedì 10 ottobre con “Green Book” la nuova stagione del cineforum di Rescaldina, progetto vincitore del bilancio partecipativo 2016 e riconfermato nelle successive edizioni. I cittadini sono invitati in auditorium comunale, alle 21, per assistere a ben 16 film del cinema italiano e internazionale.
Al termine della proiezione, seguirà un dibattito sugli aspetti salienti della pellicola con il proponente del progetto Alessandro Pettinicchio, Mattia Landoni, giovane appassionato di cinema e Paolo Turro, regista e docente presso la Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti di Milano, che commenta: “Da regista, mi rallegra vedere il cineforum di Rescaldina sempre più affollato. È così bello sentire la nostra sala piena di tutte quelle emozioni che solo il cinema sa creare”. Aggiunge Alessandro Pettinicchio: “Dopo ormai 4 anni sono assolutamente fiero che la nostra iniziativa che promuove la cultura cinematografica possa essere considerata stabile e consolidata per i cittadini rescaldinesi. L’unione fa la forza e la creazione di un gruppo di lavoro ha portato a una crescita esponenziale della qualità della proposta”. E, infine, Mattia Landoni: “È splendido far parte di un team così forte ed è bello cercare di crescere insieme a tutti voi. Mi auguro che questa annata sia utile per cercare di migliorare ulteriormente e affinare il rapporto con voi spettatori che siete il fulcro di questa iniziativa”.

La programmazione

La programmazione si adatterà ai gusti di una platea variegata: apre la stagione “Green Book“, film di Peter Farrelly che ha ottenuto 5 candidature e vinto 3 Premi Oscar, 5 candidature e vinto 3 Golden Globes, oltre a molti altri premi e riconoscimenti. Al termine della pellicola, scelta appositamente per favorire la riflessione sul tema della Pace a cui è dedicato il mese di ottobre, seguirà un dibattito con l’associazione Rainbow. La programmazione proseguirà con un doppio appuntamento in occasione di Halloween: un grande classico “L’Esorcista” e il recente “Noi“, di Jordan Peele, un horror politico sulle disparità sociali, intelligente e teso, ironico e stratificato. Ci sarà spazio anche per i bambini, con “Dumbo“, in programmazione a dicembre, nonché diverse commedie e una serata cult con “Pomi d’ottone e manici di scopa“. Quest’anno il progetto vedrà anche una collaborazione con il direttivo della Sala Ratti di Legnano, una delle sale con il cineforum più storico del territorio.

Leggi anche:  Halloween Party a villa Molina a Venegono Inferiore

Soddisfatta l’assessore alla Cultura Elena Gasparri: “Il cineforum racchiude esattamente lo spirito che ci ha portato 4 anni fa a proporre il bilancio partecipativo: capire le esigenze della cittadinanza, avvicinarla alla macchina comunale per lavorare attivamente e insieme alla costruzione del nostro paese. La proposta è sempre più ricca e di qualità, il gruppo è affiatato e aperto a collaborazioni e sperimentazioni segno che, se vengono date delle adeguate opportunità, i cittadini e soprattutto i giovani rispondono con entusiasmo e competenza”.

La locandina

Cineforum

TORNA ALL’HOMEPAGE DI SETTEGIORNI.IT PER LE ALTRE NOTIZIE