“Nerviapezzi”, writers provenienti da tutta opera colorano i muri dell’ex Meccanica di Nerviano.

“Nerviapezzi”, opere con bombolette spray

E’ iniziata ieri, sabato 13 luglio 2019, e proseguirà anche oggi, domenica 14. Stiamo parlando di “Nerviapezzi”, la manifestazione dedicata alle opere realizzate con la bomboletta spray promossa anche quest’anno da writers nervianesi e l’associazione Giovani Nervianesi. Nell’ex Meccanica, da ieri, sono all’opera artisti della street art, ognuno intento a realizzare il suo capolavoro sui muri della storica ex azienda nervianese. Si potrà così ammirare il talento degli italiani All Anema, Made, Crea, Ores, Psyco, Etsom, Korvo, Asker, Neon, Fosk, Blef, Cheris, Kraser, Web3, Supamozone, Dado, Pito, Yazo, Fre, Nekos, Devilart, MisterAcker, Kabo, Zed, Skaione, Skan, Neve, Seacretiv, Erics, Erko, Spra, Cheone, Mor e Wesh, dei tedeschi  Tasso e Skore79, lo spagnolo Miedo, di Scafoner e Abis direttamente dalla Francia e di Bane, Deko e Plus dalla Svizzera.

Un evento, che sta diventando un appuntamento annuale, che ogni volta lascia a bocca aperta chiunque passi a dare un’occhiata: perchè quelle che vengono realizzate sui muri sono vere e proprie opere d’arte. Ed è questa l’occasione per vedere come questi artisti lavorano, giocando abilmente tra colori e prospettive.

Leggi anche:  Ricerca scientifica, l'Europa che funziona

GUARDA LE FOTO:

TORNA ALL’HOMEPAGE DI SETTEGIORNI.IT PER LE ALTRE NOTIZIE