La scuola d’infanzia Ballerini di Ceriano Laghetto eccellenza anche in cucina nella cura dei prodotti e degli ambienti della refezione scolastica.

La scuola d’infanzia Ballerini di Ceriano Laghetto eccellenza anche in cucina

Nei giorni scorsi la scuola d’infanzia Suor Teresa Ballerini di Ceriano Laghetto è stata oggetto di una ispezione a cura dei Carabinieri del Nas, Nucleo anti-sofisticazione, reparto specializzato nella verifica della conservazione e della preparazione degli alimenti. Dopo un controllo accurato da parte degli specialisti dell’Arma dei carabinieri, l’ispezione si è conclusa con un “Nulla da segnalare”. Un risultato che conferma l’assoluta eccellenza nella cura dei prodotti e degli ambienti della refezione scolastica della scuola d’infanzia gestita dalla Fondazione Suor Teresa Ballerini.

Le parole del presidente uscente della Fondazione

“Un risultato eccezionale e per nulla scontato, che conferma esiti analoghi ottenuti già in passato dalla nostra scuola” -commenta Matteo Foglietta, presidente uscente della Fondazione. “E’ la conferma dell’ottimo lavoro svolto quotidianamente dalla nostra cuoca e da tutto il personale impiegato nella preparazione e nella somministrazione dei pasti, una squadra dalla grande professionalità, che mette sempre al primo posto la sicurezza dei bambini, che insieme all’eccellenza dei servizi educativi offerti, rappresentano da sempre l’obiettivo della nostra scuola”.

Rinnovato anche il Consiglio d’amministrazione

La scuola d’infanzia Suor Teresa Ballerini ha vissuto in questi giorni anche il rinnovo del proprio Consiglio d’amministrazione. Il presidente uscente Matteo Foglietta è rimasto come consigliere, affiancato da Bruno Bellini e Guido Monti in rappresentanza della maggioranza del consiglio comunale, mentre Alessandra Zanchetta e Cinzia Enrica Campi sono rappresentanti dell’opposizione. Nuovo presidente del Cda è stato eletto all’unanimità Guido Monti.

Leggi anche:  Ascom Saronno, nasce l'Academy per formare i commercianti