In commissione giovedì sera le variazioni al Bilancio Tradate, l’analisi del presidente della commissione Erica Antognazza.

Bilancio Tradate, i fondi del Ministero per la sicurezza delle strade

Prima in commissione e venerdì 15 marzo in consiglio, a Tradate si torna a mettere mano al Bilancio dopo lo stanziamento di 100mila euro dal Ministero dell’Interno. Variazione che permetterà all’Amministrazione non solo di impegnare i fondi ministeriali ma anche di redistribuire alcune delle cifre già inserite a Bilancio così da dare il via a diverse opere. “Grazie al provvidenziale intervento del Governo in carica – spiega la presidente della commissione Erica Antognazza – possiamo disporre di una somma sostanziosa per la messa in sicurezza delle nostre strade. Un grande ringraziamento va, quindi, all’operato del Ministro Matteo Salvini e del Sottosegretario tradatese Stefano Candiani per l’attenzione dedicata agli enti locali”.

LEGGI ANCHE: Legge di Bilancio 2019, in arrivo fondi per i Comuni fino a 20.000 abitanti

Emergenza abitativa e manutenzione della scuola

Sempre per quanto riguarda le entrate, di spiccato rilievo risultano essere, altresì, i proventi derivanti da locazioni che saranno utilizzati insieme alle economie di capitolo pertinente  per avviare un progetto di emergenza abitativa. “L’intenzione dell’amministrazione – continua Antognazza – ancora una volta attenta sull’ambito sociale, è quella di avviare un bando al fine di affittare alloggi di proprietà privata da sublocare, a canoni agevolati, a persone in difficoltà economica. Oltre a ciò, sono stati previsti degli interventi di manutenzione straordinaria delle strutture scolastiche dell’Istituto comprensivo Galilei. Avranno, inoltre, inizio i lavori per il rifacimento della palestra della scuola media Leonardo Da Vinci“.

Leggi anche:  Consiglio comunale di pomeriggio, protesta anche Roberto Morlacchi

Presto i Vigili del Fuoco Volontari e le nuove Poste di Abbiate

Nel secondo blocco di variazioni che saranno votate in consiglio, anche la caserma provvisoria per i Vigili del Fuoco Volontari in via Isonzo, “in attesa di realizzare la caserma definitiva in via del Carso”, ricorda la capogruppo leghista. “Infine si procederà alla sistemazione del fabbricato di Via Dante, dove grazie all’impegno del nostro Vice Ministro Dario Galli, siamo riusciti ad ottenere lo spostamento dell’ufficio postale di Abbiate. Finalmente – dichiara Antognazza – lo sportello abbiatese avrà dei locali più vivibili e spazi più ampi, riuscendo così a garantire un servizio migliore ai cittadini: un altro piccolo ma importante passo per il rilancio del centro di Abbiate Guazzone“.
“Questo ancora una volta a dimostrazione di come un’amministrazione del ‘Fare bene’, si impegni ogni giorno per la città e per i suoi cittadini. Per amministrare una città – conclude la Presidente Antognazza – non servono parole ma fatti concreti e credo che in questi due anni siano sotto gli occhi di tutti gli ottimi risultati della nostra squadra”.

LEGGI ANCHE: Caserma pompieri a Tradate: prima riunione

Elezioni Tradate, il centrosinistra (senza Pit2.0) schiera il suo candidato

Elezioni amministrative Tradate, Lega indecisa fra Ceriani e Clerici