Estate nera per i pendolari legnanesi: cambio orario estivo.L’offerta di regionali diretti per Milano subisce una forte riduzione in particolare nel mese di Agosto quando saranno disponibili solo i servizi suburbani ad eccezione di due corse con regionali (da Legnano a Milano 7:43 e 21:02 e in direzione opposta alle 5:32 e 6:12). Al contrario, gli utenti della stazione di Busto Arsizio, comparabile a Legnano per frequentazione giornaliera, non subiranno un’analoga riduzione potendo contare anche sulle corse della linea Domodossola- Arona-Gallarate-Milano.

Estate nera per i pendolari legnanesi

Nella giornata di oggi, mercoledì 12 giugno, il Consigliere Regionale Massimo De Rosa ha portato all’attenzione di Regione Lombardia un problema legato al trasporto ferroviario estivo sulla tratta che interessa in particolare la città di Legnano.
I pendolari hanno infatti segnalato che a causa di lavori infrastrutturali sulla tratta, l’offerta di treni nella fermata di Legnano subirà una drastica riduzione, in particolare nel mese di agosto dove saranno sospese tutte le corse dirette che fermano nella città ad eccezione di due.

Le considerazioni di Olgiati

“Mi auguro che Trenord e Regione Lombardia rivedano questa decisione e inseriscano la fermata di Legnano anche per alcune corse dei treni regionali che ad oggi fermerebbero invece solo a Busto Arsizio.
La stazione di Legnano è oggi una delle più frequentate della Lombardia, oggi sappiamo che il mondo del lavoro non è più quello di una volta in cui con il mese di agosto coincideva la chiusura pressoché totale delle imprese. Oggi agosto è a tutti gli effetti un mese operativo quasi tanto quanto gli altri per moltissimi cittadini che da Legnano e dai comuni limitrofi usano la stazione, per questo motivo chiediamo una risposta a Regione Lombardia e ci auguriamo che si possa rivedere una situazione che potrebbe portare a grossi disagi per i pendolari in una tratta che sappiamo già essere non poco problematica”.