Il Milano City esonera Cusatis dopo la sconfitta in casa con la Lavagnese

IL MILANO CITY ESONERA CUSATIS

E’ costata cara a Giovanni Cusatis, la sconfitta rimediata ieri dal suo Milano City al “Battaglia” di Busto Garolfo al cospetto della Lavagnese che si è imposta per 1-0.

DUE PUNTI IN QUATTRO GIORNATE

Partita con l’intenzione di stare al vertice del girone A della Serie D, la squadra in maglia granata ha sin qui ottenuto solo due pareggi e due sconfitte, ritrovandosi inaspettatamente nelle ultime posizioni della classifica.

AMIRANTE: “NON SIAMO ANCORA PARTITI”

Il Direttore Generale del club Stefano Amirante non lascia spazio a dubbi: “Umanamente e tecnicamente ritengo Giovanni Cusatis un’ottima persona. Ma le nostre aspettative erano altre. Nel calcio oltre al bel gioco ci sono anche i risultati e, sotto questo punto di vista, noi non siamo ancora partiti. Speriamo di poterlo fare dalla quinta giornata”.

OGGI IL NOME DEL NUOVO MISTER

Nel tardo pomeriggio di oggi, il Milano City deciderà a chi assegnare la guida tecnica della squadra: “Vogliamo che si metta subito al lavoro – dice ancora Amirante – per dare la scossa ad un gruppo di giocatori che, è giusto sottolinearlo, non è esente da colpe”.

Leggi anche:  Sedriano torna al comando

Torna alla Home e leggi le altre notizie.