Splendida Castanese: salvezza dopo i play out

SPLENDIDA CASTANESE: SALVEZZA

Missione compiuta: la Castanese mette la ciliegina sulla torta dei play out, batte l’Union Villa Cassano Magnago anche nella partita di ritorno e conquista con pieno merito la salvezza: giocherà in Eccellenza anche nella prossima stagione.

Forte del positivo risultato maturato al termine della gara di andata (vittoria per 2-0 dei neroverdi con reti di Barbaglia e Appella), i ragazzi di mister Palazzi sono scesi in campo per nulla intenzionati a gestire il vantaggio. Nel caldo pomeriggio di Castano Primo, Niccolò Colombo ha voluto mettere il suo personalissimo sigillo, siglando la doppietta che ha permesso alla Castanese di vincere per 2-1 (di Buzzi la marcatura varesina).

“Sono molto felice per il traguardo raggiunto, ma allo stesso tempo, sono sinceramente dispiaciuto che a retrocedere sia una squadra che, come noi, mette la passione davanti a tutto e, con quotidiano sacrificio, opera in modo che ogni cosa venga fatta in modo corretto, nel rispetto delle regole e delle persone. Spiace che una società così seria ed una squadra così ben messa, debbano lasciare il loro posto in Eccellenza. Non erano loro a dovere subire questa punizione sportiva…”

Leggi anche:  Legnano, Rhodense, Vighignolo: hurrà

Marco De Bernardi, direttore sportivo della Castanese, parla col cuore, come ha sempre fatto. Sull’epilogo del girone A di Eccellenza, sul quale pesa come un macigno il trattamento di favore concesso al Varese, si potrebbe parlare per giorni interi. De Bernardi preferisce parlare di calcio giocato, sottolineando che: “Anche oggi la Castanese ha superato a pieni voti l’esame. La squadra era attenta, determinata. Essere passati subito in vantaggio ha reso il nostro compito più agevole, ma sapevamo che sarebbe servita una prova molto concreta per avere la meglio. Complimenti al mister e a tutti i ragazzi. la salvezza ce la siamo meritata”.

https://settegiorni.it/sport/castanese-buona-…vola-la-rhodense/